PrevisioniPrimo piano

NATALE BURRASCOSO: raffiche oltre gli 80 km orari e rischio MAREGGIATE. È allerta

La perturbazione numero 9 di dicembre sta per investire l’Italia e farà sentire i suoi effetti tra la giornata di Natale e domenica 27 dicembre, provocando tra le altre cose un sensibile rinforzo del vento.

Per molte zone sarà un Natale burrascoso, con vento molto forte e raffiche che potranno anche superare gli 80 km orari. Ne risentiranno anche i mari, che saranno fino ad agitati, con un alto rischio di mareggiate sulle cose più esposte. Nel corso della giornata risulterà mosso soprattutto il Tirreno centrale e settentrionale, con onde che potranno raggiungere i 4 metri e nord-ovest della Sardegna e, più al largo, nel mar Ligure. A fine giornata la situazione si farà ancora più movimentata: tra sera e notte sulle coste settentrionali e occidentali della Sardegna ci sarà il rischio di onde fino a 5 metri, che potranno anche raggiungere i 6 metri al largo. Il moto ondoso sarà in aumento in gran parte dei nostri bacini, con onde intorno ai 2 metri su medio e basso Tirreno e Ionio, localmente anche più alte nel Ligure e nell’alto Adriatico.

Per la giornata di oggi la Protezione Civile ha diramato l’allerta per il vento in Emilia Romagna, Liguria, Veneto e Toscana.

vento natale

Gli aggiornamenti meteo:

NATALE con tempo instabile: piogge, vento intenso e neve! Ecco dove

Dopo SANTO STEFANO nuove NEVICATE anche in pianura: ecco dove

Mattina di NATALE molto più CALDA della norma, ma il FREDDO INVERNALE sta per alzare la voce

I nostri approfondimenti:

Se il Covid-19 ridisegna le città: dopo lockdown e distanziamento il mondo cerca il “quartiere dei 15 minuti”

Lockdown e inquinamento: in Lombardia il miglioramento è stato solo effimero

Bianco Natale? Ecco quante volte la neve ha imbiancato le Feste natalizie negli ultimi 40 anni

 

Articoli correlati

Back to top button