PrevisioniPrimo piano

Dopo SANTO STEFANO nuove NEVICATE anche in pianura: ecco dove

Mentre le regioni del Centro-Sud domenica 27 vivranno una tregua, altrove una nuova e veloce perturbazione porterà nuova neve

Se il Natale sarà caratterizzato da piogge, vento e neve, subito dopo Santo Stefano, vale a dire domenica 27 dicembre le regioni del Centro-Sud vivranno una tregua e in parte anche quelle di Nord-Est. Non tarderà, però, ad arrivare un nuovo e veloce peggioramento (perturbazione n.10 del mese) che interesserà il Nord e la Toscana con piogge diffuse e nuove nevicate. La neve proseguirà poi anche a inizio settimana, lunedì 28, con possibilità anche in pianura al Nord.

Tendenza per domenica 27 dicembre e lunedì 28: nuova rapida perturbazione sulle regioni del Nord con altre nevicate! Tregua al Centro-Sud

Domenica 27 si vivrà una tregua al Centro-Sud e fino al pomeriggio anche al Nord-Est, dove non mancheranno ampi rasserenamenti. Una nuova e veloce perturbazione (n.10 di dicembre) invece farà sentire i suoi effetti al Nord-Ovest con nevicate inizialmente sulle Alpi occidentali e a quote collinari sull’Appennino settentrionale. Tra la sera e la notte il peggioramento si estenderà a tutto il Nord e alla Toscana con precipitazioni diffuse, nevicate su Alpi e Prealpi, anche in pianura al Nord-Ovest (Piemonte, entroterra ligure e Lombardia).

Le nevicate proseguiranno poi nel corso della giornata di lunedì 28 al Nord-Est e sulle Alpi lombarde, fino a quote basse sulle Alpi lombarde orientali, mentre nelle zone di pianura del Triveneto, dell’Emilia Romagna pioverà con piogge anche insistenti. Quota neve intorno ai 600-1000 metri sull’Appennino settentrionale con piogge e rovesci che si estenderanno a gran parte del Centro, tranne Abruzzo e Molise, e alla Sardegna. Tempo in miglioramento all’estremo Nord-Ovest, giornata più soleggiata al Sud e in Sicilia.

I venti non si placano completamente: sia domenica che lunedì soffieranno ancora intensi

Sia domenica che l’inizio della settimana saranno caratterizzati da venti anche intensi, in particolare venti occidentali o di Maestrale domenica sui mari di ponente e nelle Isole. Da lunedì i venti si disporranno da sud e potrebbero soffiare con particolare intensità soprattutto sul Tirreno, nelle regioni centrali e sull’Adriatico.

Leggi anche:

Vento forte in arrivo sull’Italia: allerta fino a rossa in Emilia Romagna

L’articolo Dopo SANTO STEFANO nuove NEVICATE anche in pianura: ecco dove proviene da Icona Clima.

Tags

Articoli correlati

Back to top button