CopertinaPrevisioni

Meteo, DOMENICA ROVENTE: sarà possibile superare i 35 gradi

Condizioni meteo estive e caldo sempre più intenso: oggi raggiungeremo picchi massimi intorno ai 35 gradi

Il weekend prosegue con condizioni meteo decisamente estive: il sole ha la meglio quasi ovunque e il caldo, oggi, è in deciso aumento. Tra le ore pomeridiane e la sera, però, l’arco alpino sarà ancora nel mirino di correnti più instabili che daranno origine a rovesci e temporali che, localmente, potranno coinvolgere anche le vicine pianure.

Il caldo si farà ancora più intenso nel corso della prossima settimana quando, raggiunti da una massa d’aria rovente in risalita dal Nord Africa, vivremo la prima vera ondata di caldo dell’estate 2020: tutti gli aggiornamenti.

Le previsioni meteo per domenica

Quella di oggi sarà una giornata dal sapore estivo in tutta l’Italia: il sole prevarrà ovunque con l’eccezione delle zone montuose in cui, nelle ore più calde, si osserverà un temporaneo aumento delle nubi. Mentre in Appennino le nuvole saranno scarse e innocue, durante il pomeriggio lungo l’arco alpino ci sarà il rischio di rovesci o temporali, localmente persistenti anche in serata soprattutto sul settore centrale tra il nord del Piemonte e l’Alto Adige.
Per la giornata di oggi, la Protezione Civile ha diramato l’allerta gialla per rischio temporali forti sulla Lombardia centro-settentrionale ( Media-bassa Valtellina, Lario e Prealpi occidentali, Orobie bergamasche, Valcamonica, Laghi e Prealpi Varesine, Alta Valtellina, Valchiavenna, Laghi e Prealpi orientali).

I venti saranno ovunque di debole intensità, salvo rinforzi pomeridiani di brezza, e i mari in generale calmi o poco mossi. Il caldo si farà ancora più intenso: le temperature aumenteranno ulteriormente e nelle ore più calde saranno in generale comprese tra i 29 e i 33 gradi, con picchi che localmente potranno anche raggiungere valori intorno ai 35 gradi.

caldo domenica meteo weekend

Le previsioni meteo per lunedì

La settimana si aprirà con una giornata soleggiata sulle regioni centrali, al Sud e sulle Isole maggiori. Faranno eccezione i consueti temporanei e innocui annuvolamenti in Appennino e sui monti di Sardegna e Sicilia nelle ore più calde. Il Nord Italia sarà invece lambito da una perturbazione in transito oltralpe, che domani determinerà un locale aumento dell’instabilità lungo le Alpi. Nel corso della giornata rovesci sparsi e locali temporali interesseranno principalmente le aree alpine e prealpine centrali e orientali, con il parziale coinvolgimento anche delle vicine pianure.

meteo lunedì

Le temperature non subiranno grandi variazioni, al più risulteranno in ulteriore lieve aumento tra l’Emilia Romagna e il versante adriatico del Centro-Sud. Quasi ovunque le massime saranno oltre la media, comprese per lo più tra i 28 e i 33 gradi, ma con qualche picco intorno ai 35 gradi in Emilia Romagna e nelle regioni centro-meridionali.

I venti saranno in moderato rinforzo di Libeccio in Liguria, Appennino settentrionale e marchigiano, in prevalenza deboli altrove. Sarà mosso il mar Ligure, poco mossi o calmi i restanti mari intorno alla penisola.

Leggi anche:

ONDATA DI CALDO SULL’ITALIA: le previsioni per la prossima settimana

La piaga delle LOCUSTE ora affligge anche l’ARGENTINA

Gran CALDO anche in INGHILTERRA: SPIAGGE prese d’assalto

Le ultime notizie da IconaClima:

Caldo record in Siberia: quali sono le cause e perché è una notizia così preoccupante?

Il Mar Mediterraneo è in sofferenza: il rapporto dell’Agenzia europea per l’ambiente

Tags

Articoli correlati

Back to top button