CopertinaPrevisioni

Oggi NUOVA PERTURBAZIONE al Centro-Sud e Scirocco in rinforzo

Le condizioni meteo oggi saranno influenzate dall’arrivo di una nuova debole perturbazione che investirà il Centro-Sud Italia, accompagnata da venti di Scirocco in progressivo rinforzo. Al Nord, invece, la situazione resterà più stabile, ma con gelate diffuse e crescente rischio di nebbie e foschie in Pianura Padana.

La perturbazione, a carattere di fronte caldo, verrà convogliata verso le Isole e il Centro-Sud da un flusso di tese correnti sud-occidentali accompagnate dall’afflusso di aria più calda. La massa d’aria mite raggiungerà dapprima il Sud per poi estendersi alla Sardegna e a gran parte del Centro dove verranno in parte mitigate le attuali temperature invernali.

Nella prima parte della giornata di venerdì le precipitazioni tenderanno ad intensificarsi nelle regioni centrali e in Emilia Romagna per poi limitarsi nel pomeriggio al medio versante Adriatico e alle regioni Sud peninsulari. Sul resto del Nord il tempo sarà più stabile con ampie schiarite soprattutto sulle Alpi. Un nuovo passaggio perturbato più organizzato ed esteso è atteso poi nel weekend del 9 e 10 gennaio.

Debole perturbazione verso il Centro-Sud

Giornata soleggiata su Alpi e Prealpi. Al mattino nebbie anche fitte in pianura Padana; nel pomeriggio tendenza a rasserenamenti nelle zone pedemontane del Nord, con nubi e foschie più persistenti nelle Valpadana centrale. In prevalenza nuvoloso nel resto del Paese con piogge da metà giornata su Sardegna e Lazio, a carattere più isolato in Campania, Basilicata e nord della Puglia; deboli nevicate sui rilievi di Lazio, Abruzzo e Molise oltre 1000/1200 metri. Tra sera e notte qualche pioggia sarà possibile anche lungo il versante adriatico, dalla Romagna fino al Gargano.

Per la giornata di giovedì 7 gennaio la Protezione Civile ha diramato un’allerta meteo gialla per rischio idrogeologico in 3 regioni:

Abruzzo: Bacino del Pescara, Bacino Alto del Sangro, Bacini Tordino Vomano, Bacino dell’Aterno, Marsica, Bacino Basso del Sangro
Campania (fino alle ore 9.00): Piana campana, Napoli, Isole e Area vesuviana, Piana Sele e Alto Cilento, Tusciano e Alto Sele, Alta Irpinia e Sannio, Alto Volturno e Matese, Basso Cilento, Tanagro, Penisola sorrentino-amalfitana, Monti di Sarno e Monti Picentini
Emilia Romagna: Montagna emiliana centrale, Collina emiliana centrale, Montagna piacentino-parmense, Bassa collina piacentino-parmense, Alta collina piacentino-parmense, Montagna bolognese.

Temperature minime in sensibile calo al Nord, con gelate diffuse anche in pianura e rischio di formazione di ghiaccio specie nelle aree innevate. Temperature massime in generale diminuzione, tranne in Sicilia, dove il clima resta molto mite, con punte di 18/19 gradi. Venti da moderati a forti di Scirocco nel Canale di Sardegna, di Libeccio nello Ionio e nel Canale di Sicilia. Molto mossi i relativi mari.

Leggi anche:

Tempesta FILOMENA: allerta in Spagna per NEVE, VENTO forte e PIOGGE abbondanti

Perugia imbiancata dalla “NEVE TONDA” (o grupel): ecco di che cosa si tratta

2020 anno caldo: per Francia, Germania e Regno Unito è sul podio dei più roventi

L’articolo Oggi nuova perturbazione al Centro-Sud e Scirocco in rinforzo proviene da Icona Clima.

Tags

Articoli correlati

Back to top button