PrevisioniPrimo piano

Venerdì ATTENZIONE alle regioni ADRIATICHE: rischio FORTI TEMPORALI e GRANDINE

Fase instabile piuttosto intensa sull'Italia fino a sabato

La perturbazione nr.5 si sta per avvicinare all’Italia e porterà fino a sabato il rischio di forti temporali, accompagnati anche da possibile grandine. L’energia in gioco sarà molto elevata e ci aspettiamo fenomeni localizzati ma potenzialmente molto intensi anche sulle coste adriatiche.

Alto rischio temporali con grandine

Venerdì già dal mattino le zone a rischio saranno l’Emilia Romagna e le Marche, con i fenomeni più intensi tra Romagna e nord delle Marche. Nel corso della giornata rovesci e temporali si svilupperanno lungo le fasce prealpine, sul Piemonte occidentale e in Liguria, in gran parte del Centro specialmente tra Abruzzo, Molise e basso Lazio, arrivando fino al nord della Puglia e all’Appennino campano. In serata ancora coinvolti dall’instabilità saranno il Piemonte occidentale e in forma isolata sulle Aree alpine; rovesci sparsi con rischio temporali su Abruzzo, Molise, basso Lazio, Puglia e Basilicata orientale. Attenzione al rischio di forti fenomeni, con accumuli di pioggia ingenti in poco tempo e possibili grandinate.

Sabato attenzione al Sud

Il nucleo instabile sabato si sposterà verso Sud. Rovesci sparsi e locali temporali anche di forte intensità saranno più probabili già dal mattino su Puglia centrale, Campania meridionale, Basilicata, Calabria e Sicilia centro-orientale. Il tempo, anche al Sud, tenderà a migliorare gradualmente in serata.

Tags

Articoli correlati

Back to top button