Notizie mondoPrimo piano

Tempesta THETA verso l’EUROPA: ora la stagione 2020 è da record

Mai prima d'ora si sono formate così tante tempeste sull'Oceano Atlantico nell'arco di una stagione

La stagione degli uragani 2020 non è ancora finita: sull’Atlantico si è formata una nuova tempesta, la tempesta Theta. Si tratta della 29° tempesta nominata dell’anno, un numero mai raggiunto prima d’ora in una stagione, superiore al precedente record raggiunto nell’arco del 2005. E non è finita qui: entro la fine della settimana potrebbe formarsi, con il 60% delle probabilità, la 30° della stagione, la tempesta Iota.

Theta seguirà una traiettoria diversa: la tempesta subtropicale è infatti diretta verso i Paesi Europei. In particolare, secondo le ultime proiezioni, Theta, ora sull’Atlantico centrale, sta puntando verso le Canarie e l’isola portoghese di Madera, verso cui si dirige ad una velocità di 24 km/h. La tempesta potrebbe raggiungere l’isola di Madera nella giornata di domenica.

I venti attualmente soffiano ad una velocità media di 85 km/h con raffiche intorno ai 100 km/h, ma secondo il National Hurricane Center, Theta potrebbe intensificarsi nelle prossime 12-24 ore. I venti, infatti, potrebbero aumentare, spingendosi oltre i 90 km/h e con raffiche quasi da uragano, oltre i 110 km/h.

Leggi anche:

La TEMPESTA ETA avanza verso la FLORIDA, sale il bilancio delle VITTIME nel Centro America

La TEMPESTA TROPICALE TONYO si dirige verso il VIETNAM

TEMPO STABILE, NEBBIE e CLIMA MITE anche nel WEEKEND

 

Tags

Articoli correlati

Back to top button