Notizie mondoPrimo piano

MALTEMPO in Calabria, CROTONE sommersa dalla PIOGGIA: i dati

La Regione Calabria va verso la richiesta dello stato di emergenza per tutte le zone colpite dai violenti nubifragi. Intanto anche la Coldiretti lancia l'allarme

Il maltempo non dà tregua al Sud, in particolare alla Calabria, dove è ancora allerta rossa dopo le piogge insistenti e abbondanti cadute ieri. La città di Crotone ha dovuto affrontare una pesante alluvione, con accumuli di pioggia spaventosi anche nelle zone limitrofe. Diversi i danni e i disagi.

Alluvione a Crotone: oltre 200 mm di pioggia in diverse zone, picchi di 260 a Crotone

Il violento maltempo che ha colpito la zona del Crotonese ha fatto registrare accumuli di pioggia impressionanti: diverse località hanno superato i 200 mm, con picchi di oltre 260 a Crotone, dove diversi quartieri sono finiti letteralmente sott’acqua. Non è andata molto meglio nelle zone limitrofe: il comune di Cirò ha fatto registrare un accumulo totale di 236.4 mm; quello di Crucoli, non molto distante, 246.4. Isola Capo Rizzuto, dove si è aperta una enorme voragine in mezzo alla strada, ha raggiunto i 100.8 mm di pioggia. La pioggia incessante ha colpito un po’ tutto il versante ionico dell’alta Calabria: a Corigliano Calabro e Cropalati, in provincia di Cosenza, accumuli totali di 151.0 e 202.4 mm.

alluvione Crotone
Fonte: meteonetwork

Maltempo in Calabria: il comune di Crotone chiede lo stato di emergenza e la Coldiretti lancia l’allarme

Il maltempo che si è abbattuto sulla Calabria non darà tregua almeno fino a domani: anche oggi, infatti, si prevedono piogge abbondanti e forti temporali all’estremo Sud e anche in Sicilia. Come si evince dal modello Lamma sugli accumuli previsti nell’arco delle prossime 24 ore, la zona più colpita dalle precipitazioni sarà sempre quella dell’alta Calabria ionica.

Fonte: Consorzio LAMMA

Intanto la Regione Calabria ha annunciato la volontà di chiedere lo stato di emergenza al Governo per tutte le zone del Crotonese colpite dai violenti nubifragi. Anche la Coldiretti fa scattare la richiesta di verifica dello stato di calamità per l’agricoltura crotonese. Dopo un lungo periodo di siccità, la pioggia e il vento di ieri hanno distrutto serre e intere coltivazioni.

Leggi anche:

Meteo, nei prossimi giorni ITALIA DIVISA tra ANTICICLONE e INSTABILITÀ: i dettagli

FOTO e VIDEO – VENTO FORTE al Centro-Sud: DANNI in diverse zone

Tags

Articoli correlati

Back to top button