PrevisioniPrimo piano

Meteo Natale, ecco come sarà il tempo

I prossimi aggiornamenti permetteranno di avere informazioni più precise, ma secondo l’attuale tendenza meteo per Natale si profila una situazione dinamica, con l’Italia nel mirino di alcune perturbazioni

Anche se per la grave situazione generata dal Covid-19 ci attende purtroppo un Natale molto diverso dal solito e sarà fondamentale che ognuno di noi limiti il più possibile contatti e spostamenti, può essere interessante scoprire cosa ci riservano le condizioni meteo.

Abbiamo chiesto al meteorologo Flavio Galbiati cosa ci attende:

È necessario premettere che, ad oggi, la tendenza meteo per il periodo di Natale presenta ancora un grado di incertezza notevole. Infatti, i modelli matematici su cui possiamo basarci per le prime proiezioni mostrano ancora un’importante variabilità tra un aggiornamento e l’altro, non solo per le condizioni meteo previste per il giorno di Natale in Italia, ma anche più in generale per il tipo di circolazione che si prevede a livello europeo, cioè a “scala sinottica”.

Circolazione atmosferica sull’Italia: un metodo per studiarla e valutare l’abilità dei modelli nel prevederla

Lo scenario che al momento si profila come il più probabile mostra che nei giorni immediatamente precedenti il Natale le condizioni meteo saranno per lo più stabili: andremo infatti incontro a una temporanea estensione dell’alta pressione che proteggerà l’Europa occidentale. Ne conseguirà una prevalenza di bel tempo in Italia, con clima mite soprattutto al Centro-Sud, ma con un alto rischio di nebbia nelle zone di pianura, dove farà anche un po’ più freddo. L’Europa occidentale sarà interessata dal transito di alcune perturbazioni che lambiranno anche l’Italia, ma i loro effetti sembrano destinati a restare limitati all’arco alpino, dove potrebbero portare ancora un po’ di neve a quote di media o alta montagna. Anche l’estremo Sud potrebbe essere interessato da episodi di instabilità.

Le condizioni dovrebbero diventare più movimentate proprio tra la Vigilia e il giorno di Natale, quando la nostra Penisola dovrà fare i conti con una circolazione depressionaria e con il transito di nuove perturbazioni provenienti dall’Atlantico. Secondo l’attuale tendenza il tempo dovrebbe peggiorare a partire dal Nord e dalle regioni tirreniche, con precipitazioni e venti in rinforzo. In seguito si profila anche l’arrivo di una massa d’aria più fredda che farà calare le temperature.

Leggi anche:

Pioggia in arrivo nei prossimi giorni: sull’Italia 2 nuove perturbazioni

Violenta eruzione dell’Etna nella notte: fontane di lava visibili fin dalla Calabria [VIDEO]

Tanta neve sulle Alpi, pericolo valanghe ancora arancione: ecco dove

 

Tags

Articoli correlati

Back to top button