PrevisioniPrimo piano

Meteo, due perturbazioni riporteranno la PIOGGIA: tutti i dettagli

Le condizioni meteo non resteranno stabili a lungo: nell'arco di questa settimana sono previste due fasi piovose

Nella settimana centrale di dicembre avremo condizioni meteo generalmente stabili, salvo il passaggio di 2 perturbazioni: la prima – debole – ci raggiungerà tra martedì sera e mercoledì, la seconda nel weekend. In particolare, il passaggio perturbato previsto tra sabato e domenica sembra essere più intenso di quello che vivremo a metà settimana. Queste due fasi saranno comunque intervallate da un paio di giorni di tempo stabile e asciutto.

Mercoledì debole perturbazione in transito

Molte nubi al Nord, Toscana, Umbria, Lazio, nord delle Marche e sudovest della Sicilia. Su Marche meridionali, Abruzzo, Molise, regioni del Sud, Sardegna e Sicilia nord-orientale tempo generalmente soleggiato ma con nubi in aumento in Campania nella seconda parte della giornata. Al mattino qualche pioggia, in generale debole, su Liguria centro-orientale, Lombardia, regioni di Nord-Est e Toscana con fenomeni più probabili che coinvolgeranno Liguria di levante e Toscana occidentale; quota neve sui rilievi alpini intorno a 1200-1300 metri. Nel pomeriggio residue deboli e isolate piogge in Toscana.

Temperature per lo più in lieve aumento le minime, con valori praticamente ovunque sopra lo zero. Massime pomeridiane senza grandi variazioni: al Sud e sulle Isole si potranno anche toccare i 16-17 gradi, fino a sfiorare i 20 su Sicilia e Sardegna. Venti generalmente deboli, mari calmi o poco mossi.

Tregua stabile tra giovedì e venerdì

Giovedì 17 dicembre il tempo sarà stabile da Nord a Sud, grazie ad una nuova temporanea espansione dell’anticiclone. Ciò però non significa che splenderà il sole ovunque. Come ben sappiamo, durante i mesi autunnali e invernali, l’alta pressione si traduce facilmente in nebbie e foschie che giovedì interesseranno la Pianura Padana tra Lombardia orientale, Veneto ed Emilia nord-orientale. Qualche nuvola, inoltre, è prevista su parte delle regioni del Nord e del settore tirrenico. Splenderà il sole, infine, sulle regioni Adriatiche del Centro-Sud, in Basilicata, Calabria e sulle Alpi occidentali.
Le temperature non subiranno grandi variazioni, con al massimo qualche lieve aumento. I venti saranno deboli, ma saranno possibili rinforzo di Scirocco nel canale di Sicilia e nel mare e canale di Sardegna, dove il mare risulterà localmente mosso.

Anche nella giornata di venerdì il tempo sarà stabile e soleggiato su gran parte del Paese. Sulle pianure del Nord, in Liguria, Toscana, nel nord delle Marche, su Sardegna, Sicilia e all’estremo Sud saranno possibili annuvolamenti sparsi. In giornata qualche pioggia potrà interessare settori delle Isole e della Liguria.

Nuova fase di maltempo in arrivo nel weekend del 19 e 20 dicembre

Le deboli piogge previste per venerdì sono le avvisaglie della nuova perturbazione che raggiungerà l’Italia nel corso del weekend del 19 e 20 dicembre. La perturbazione numero 7 di dicembre, infatti, porterà un graduale peggioramento delle condizioni meteo soprattutto sulle regioni del Centro-Nord e su Sardegna e Sicilia. Vi daremo maggiori dettagli sul peggioramento previsto nel fine settimana nei prossimi aggiornamenti.

Leggi anche:

Francia, alluvioni e inondazioni nella Nuova Aquitania: è ancora allerta

Violenta eruzione dell’Etna nella notte: fontane di lava visibili fin dalla Calabria [VIDEO]

Tanta neve sulle Alpi, pericolo valanghe ancora arancione: ecco dove

L’articolo Meteo, due perturbazioni riporteranno la pioggia: tutti i dettagli proviene da Icona Clima.

Tags

Articoli correlati

Back to top button