PrevisioniPrimo piano

Meteo, ASSAGGIO D’INVERNO per un VORTICE CICLONICO: le tempistiche

Forte maltempo, venti di burrasca e temperature in picchiata: sull'Italia gli effetti di un vortice ciclonico

Dopo la parziale tregua dalle piogge attesa tra mercoledì e giovedì, da venerdì si profilano grandi novità dal punto di vista meteo, con il primo vero assaggio d’inverno di questa stagione.

Mentre nella prima metà il mese di novembre è stato caratterizzato da condizioni meteo decisamente anomale per quello che normalmente dovrebbe rappresentare uno dei periodi più piovosi dell’anno, questa settimana si è aperta con maltempo in diverse regioni e appare destinata a chiudersi con un clima che saprà già di inverno.

meteo venerdì inverno

Tra mercoledì e giovedì le piogge concederanno una parziale tregua, con tempo stabile in gran parte del Paese ma ancora qualche pioggia all’estremo Sud.

In particolare, giovedì all’estremo Sud prevarrà una nuvolosità variabile e irregolare, alternata a schiarite anche ampie, tra Puglia, Basilicata, Calabria e Sicilia con qualche locale e debole pioggia ancora possibile tra la bassa Calabria e i settori orientali della Sicilia. Nel resto d’Italia tempo prevalentemente soleggiato, ma attenzione alla presenza di nebbie anche fitte su pianure e coste adriatiche del Nord, solo in parziale dissolvimento nelle ore centrali della giornata. I primi segnali del cambiamento in arrivo saranno visibili sui settori più settentrionali dell’arco alpino, dove giovedì le nuvole saranno in graduale aumento e potranno anche essere accompagnate da qualche locale precipitazione. Saranno queste le prime avvisaglie dell’avvicinarsi di una nuova perturbazione, la numero 4 di novembre.

Le temperature saranno ancora molto miti per la stagione al Centro-Nord, salvo nelle aree più grigie e nebbiose. Venti moderati o tesi da nord-est sullo Ionio, che risulterà mosso o localmente molto mosso nel settore meridionale; un po’ mosso anche l’Adriatico meridionale, il Canale di Sicilia e i mari intorno alla Sardegna; poco mossi i restanti bacini intorno alla Penisola.

meteo giovedì

Da venerdì assaggio d’inverno: la tendenza meteo

Mentre il Nord sarà per lo più protetto dall’arco alpino, la perturbazione venerdì coinvolgerà gran parte del Centro-Sud. Attese piogge diffuse e localmente anche intense, soprattutto sul medio Adriatico e, a fine giornata, al Sud. In seguito la perturbazione darà vita a un profondo vortice ciclonico, che si svilupperà sul Tirreno e sarà responsabile anche di un sensibile rinforzo dei venti, che soffieranno forti o burrascosi.
Sabato il vortice sembra destinato a scivolare rapidamente verso sud, avvicinandosi alla Sicilia, e in giornata provocherà ancora intenso maltempo sull’Isola e sulle regioni meridionali. I venti estremamente intensi, che soffieranno da est – nordest, richiameranno poi una massa d’aria molto fredda dai Balcani, che farà crollare le temperature.

Leggi anche:

MARTEDÌ ancora PIOGGE e CLIMA FREDDO al mattino: ecco dove

URAGANO IOTA, l’America Centrale si prepara all’impatto: le tempistiche

Gli uragani sono più intensi anche dopo l’impatto sulla terraferma: lo studio

Tags

Articoli correlati

Back to top button