PrevisioniPrimo piano

Maltempo intenso, TEMPERATURE IN PICCHIATA nei valori massimi

Nelle zone colpite dal maltempo le temperature massime crolleranno anche di 10 gradi

Una violenta ondata di maltempo ha già sferzato parte del Nord e nelle prossime ore si estenderà su gran parte delle regioni settentrionali e su diverse zone del Centro. Oltre ai forti temporali, accompagnati anche da grandinate e dal rischio di nubifragi, tra le conseguenze dell’intensa perturbazione osserveremo una sensibile attenuazione del caldo.

MALTEMPO, non è finita: le ZONE A RISCHIO nelle prossime ore

Nelle zone coinvolte dal maltempo, infatti, le temperature massime registreranno un vero e proprio crollo rispetto a quelle che abbiamo registrato ieri, con valori più bassi di diversi gradi.

Tra gli sbalzi più sensibili ci sono quelli di Bolzano, che passa dai 34 gradi di ieri ai 24 di oggi, e di Aosta e Treviso, che dopo i 32 gradi raggiunti ieri oggi potrebbe non superare i 24-25 gradi. la differenza di temperatura si farà sentire anche a Udine e Verona, che passeranno da 31 a 25 gradi.
Sensibile anche il calo termico che registreremo a Milano, che passerà da 32 a 27 gradi, e Bologna, in discesa da 31 a 26 gradi.

Leggi anche:

MALTEMPO a MILANO: strade come FIUMI, esondato il SEVESO [FOTO e VIDEO]

Meteo, dopo i nubifragi il CALDO AFRICANO: sfioreremo i 40 GRADI

Gli approfondimenti di IconaClima:

Mai così tanti incendi come quest’anno oltre il circolo polare artico

Consigli di lettura: “Il Green new deal” di Ann Pettifor

Consumo del suolo in continuo aumento, in Italia 135 mq di cemento per ogni neonato

 

Tags

Articoli correlati

Back to top button