CopertinaPrevisioni

Oggi forte maltempo, rischio di PIOGGE ALLUVIONALI e venti di BURRASCA

Piogge forti e insistenti interesseranno oggi soprattutto Liguria, Piemonte e Lombardia

Oggi si apre una fase di maltempo molto intenso: le criticità meteo sono tante, dalle piogge abbondanti, alle mareggiate ai forti venti che tra oggi e domani spazzeranno diverse zone dell’Italia. L’intenso peggioramento è in atto nelle regioni di Nord-Ovest, dove forti rovesci o temporali interessano la Liguria e piogge abbondanti e battenti, alimentate da umide e tese correnti meridionali, si intensificheranno nella seconda parte della giornata soprattutto sull’alto Piemonte e sull’alta Lombardia. Si profila per queste aree quindi il rischio di nubifragi e situazioni critiche con accumuli che a fine evento (atteso entro la mattina di sabato) potranno raggiungere valori tra i 100 e i 200 mm di pioggia.

Il richiamo di aria calda che precede la perturbazione determina nel contempo una temporanea impennata delle temperature al Sud e sul medio Adriatico dove si potranno toccare di nuovo punte decisamente estive, anche ben oltre i 30 gradi nella giornata di sabato su Puglia, Calabria e Sicilia.

Alla fine della giornata di oggi il ramo freddo raggiungerà le Alpi occidentali per poi proseguire il suo cammino verso ovest e determinare al suo passaggio, tra la notte e domani, oltre a un calo termico, porterà una fase temporalesca anche all’estremo Nord-Est e nelle regioni centrali, specie il lato tirrenico, dove sono attesi episodi anche violenti con fenomeni forti e intense raffiche di vento.

Il limite della neve sulle Alpi, pur in calo, dovrebbe rimanere sopra almeno i 1700-2000 metri. La situazione andrà migliorando alla fine di sabato con precipitazioni scarse inizialmente anche nella giornata di domenica quando l’aria più fresca raggiungerà le regioni meridionali ridimensionando la parentesi estiva. Già domenica però un’altra perturbazione, meno intensa, raggiungerà con nuove piogge il Nord, a iniziare dal Nordovest, e successivamente anche Toscana, Umbria, Lazio e Sardegna.

Oggi forte maltempo: accumuli ingenti attesi in Liguria e tra alto Piemonte e nord-ovest della Lombardia

Sul medio Adriatico, nel Lazio, al Sud e nelle Isole maggiori cielo da poco nuvoloso a irregolarmente nuvoloso; possibili brevi piogge solo nel Salento e, verso sera, nel nord-ovest della Sardegna. Nuvole già più compatte in Toscana, specie nel nordovest della regione con possibili piogge o isolati temporali.

Parziali schiarite in Romagna, cielo molto nuvoloso o coperto nel resto del Nord. Al mattino rovesci o temporali anche forti in Liguria, piogge in diffusione anche nel resto del Nordovest, su Alpi orientali e pianure adiacenti e sull’Emilia occidentale con fenomeni già moderati su alto Piemonte, alta Lombardia e lungo le Prealpi orientali. Dal pomeriggio precipitazioni in ulteriore intensificazione con fenomeni abbondanti, forti rovesci e possibili nubifragi nel nord del Piemonte e nel nord-ovest della Lombardia e intensi temporali nel settore ligure (sono attesi in tutte queste aree quantitativi giornalieri tra i 100 e i 200 mm). Tra sera e notte  si intensifica l’instabilità anche al Nord-Est e sulla Toscana con sviluppo di rovesci e temporali anche forti.

Temperature massime in aumento in Romagna e al Centro-Sud, con punte di 27-29 gradi sul medio Adriatico e al Sud, intorno ai 30 in Sicilia. Valori in lieve calo invece al Nord, ma con un clima comunque sempre mite.

Venti meridionali in intensificazione, fino a divenire molto forti tra Sardegna, Corsica, alto Tirreno, Toscana e Liguria, con locali raffiche burrascose fino a 60-80 km/h.

Mari: poco mossi il basso Tirreno e il basso Ionio; mossi tutti gli altri bacini, fino a molto mossi i mari di Corsica e Sardegna, il Tirreno settentrionale e il mar Ligure.

meteo maltempo burrasca

ALLERTA fino a ROSSA e SCUOLE CHIUSE: venerdì di NUBIFRAGI [VIDEO]

Tags

Articoli correlati

Back to top button