CopertinaPrevisioni

MALTEMPO e BRUSCO CALO delle TEMPERATURE in questo WEEKEND

La perturbazione numero 5 di ottobre inizierà a farsi sentire nella seconda parte della giornata mentre da domani arriva il freddo al Nord e in Sardegna

Il weekend ha inizio con il primo peggioramento delle condizioni meteo per effetto della quinta perturbazione del mese. Domani, soprattutto dalla sera, si avranno piogge o temporali sulle regioni del Nord e sulla Toscana. Domenica si potrà inoltre registrare un deciso calo delle temperature per l’irruzione di aria fredda, prima al Nord e sulla Sardegna e a seguire anche sul resto del Paese. Da lunedì il maltempo si estende anche alla Sicilia e all’estremo Sud.

ARIA FREDDA sul cuore dell’EUROPA: temperature in calo

Meteo per le prossime ore: seconda parte della giornata caratterizzata da maltempo al Nord e sulla Toscana. Sulle Alpi quota neve in calo. Temperature in leggero aumento al Sud, stazionarie altrove

Domani al Nord e in Toscana nubi in aumento fin dal mattino, con locali piogge fra lo Spezzino e l’alta Toscana; nel corso del pomeriggio si avranno piogge anche lungo l’arco alpino. In serata tendenza a un più marcato peggioramento con piogge sparse e localmente intense, anche sotto forma di rovesci o temporali, specie su Lombardia, basso Piemonte, Liguria, Venezie, Emilia e nord-ovest della Toscana; sulle Alpi centro-orientali quota neve in calo sotto i 2000 metri. Nel resto del Paese tempo in prevalenza soleggiato, con tendenza a un aumento delle nubi fra pomeriggio e sera su Sardegna e regioni tirreniche e locali piogge a fine giornata.

Temperature massime in leggero aumento al Sud, quasi stazionarie altrove; punte intorno ai 20-22 gradi al Nord, fino a 22-23 al Centro e 24-26 gradi al Sud e sulle Isole maggiori. Venti di Libeccio in rinforzo sul basso Ligure, di Maestrale sul Mare di Sardegna. Mari: generalmente calmi o poco mossi, ma con moto ondoso in aumento a fine giornata su mar Ligure, mari di Corsica e Sardegna.

Tags

Articoli correlati

Back to top button