CopertinaPrevisioni

MALTEMPO in intensificazione: le zone più A RISCHIO

Piogge e temporali violenti, raffiche di burrasca e possibili mareggiate: per l'Italia si apre una nuova fase di maltempo

L’arrivo di una nuova perturbazione sta dando il via a una nuova fase di maltempo: soprattutto dalla seconda parte della giornata di oggi – mercoledì 14 ottobre – aumenterà il rischio di piogge e temporali violenti. L’apice del maltempo, in particolare, è previsto tra la prossima notte e la mattina di giovedì.

Controlla le piogge in tempo reale con il RADAR METEO

In intensificazione anche i venti: ci sarà il rischio di raffiche di burrasca soprattutto nella giornata di domani, quando saranno perfino possibili delle mareggiate sulle coste più esposte, in particolare sulla Sardegna occidentale che sarà sferzata da un forte Maestrale.

Le previsioni per le prossime ore

Nella prima parte della giornata deboli piogge isolate interesseranno Lombardia occidentale, Piemonte orientale, ovest dell’Emilia e Lazio; piogge sparse su Campania e Calabria nord-occidentale; rovesci e possibili temporali su Levante Ligure e alta Toscana. In giornata rovesci e temporali anche intensi sul nord e l’ovest della Sardegna; piogge intermittenti e locali rovesci in sviluppo su Toscana, Lazio, Umbria e Campania.
Dalla sera le piogge tenderanno ad interessare estesamente anche l’Emilia Romagna e la Liguria. Possibili episodi di maltempo intenso su Lazio e Toscana, in estensione all’Umbria; deboli piogge nel Cuneese, ancora qualche rovescio o temporale sulla Sardegna, specie nell’ovest dell’isola.

maltempo mercoledì

Per la giornata di oggi la Protezione Civile ha diramato l’allerta meteo gialla su 9 regioni:

  • ORDINARIA CRITICITA’ PER RISCHIO IDRAULICO / ALLERTA GIALLA:
    Calabria: Versante Tirrenico Centro-meridionale, Versante Tirrenico Centro-settentrionale, Versante Tirrenico Settentrionale
  • ORDINARIA CRITICITA’ PER RISCHIO TEMPORALI / ALLERTA GIALLA:
    Abruzzo: Bacino dell’Aterno, Marsica
    Basilicata: Basi-A2, Basi-C, Basi-D
    Calabria: Versante Tirrenico Centro-meridionale, Versante Tirrenico Centro-settentrionale, Versante Tirrenico Settentrionale
    Emilia Romagna: Bacini emiliani occidentali, Bacini emiliani orientali, Bacini romagnoli, Bacini emiliani centrali
    Lazio: Aniene, Bacini Costieri Sud, Bacino del Liri, Bacini Costieri Nord, Bacino Medio Tevere, Appennino di Rieti, Bacini di Roma
    Molise: Alto Volturno – Medio Sangro
    Sardegna: Iglesiente, Campidano, Bacini Montevecchio – Pischilappiu, Gallura, Bacino del Tirso, Logudoro
    Sicilia: Nord-Occidentale e isole Egadi e Ustica, Sud-Occidentale e isola di Pantelleria
    Umbria: Trasimeno – Nestore, Chiani – Paglia, Chiascio – Topino, Nera – Corno, Alto Tevere, Medio Tevere
  • ORDINARIA CRITICITA’ PER RISCHIO IDROGEOLOGICO / ALLERTA GIALLA:
    Abruzzo: Bacino dell’Aterno, Marsica
    Calabria: Versante Tirrenico Centro-meridionale, Versante Tirrenico Centro-settentrionale, Versante Tirrenico Settentrionale
    Emilia Romagna: Bacini emiliani occidentali, Bacini emiliani orientali, Bacini romagnoli, Bacini emiliani centrali
    Lazio: Aniene, Bacini Costieri Sud, Bacino del Liri, Bacini Costieri Nord, Bacino Medio Tevere, Appennino di Rieti, Bacini di Roma
    Molise: Alto Volturno – Medio Sangro
    Sardegna: Logudoro
    Sicilia: Nord-Occidentale e isole Egadi e Ustica, Sud-Occidentale e isola di Pantelleria
maltempo mercoledì allerta
Crediti: Protezione Civile

Per effetto di tiepidi venti meridionali, le temperature saranno in aumento sulle regioni adriatiche, al Sud e sulla Sicilia; in calo al Nord-Ovest e in Toscana. Nella seconda parte della giornata i venti saranno in intensificazione sul mar Tirreno e sulle rispettive coste, sul mare Ionio, sulla Sicilia e sui mari circostanti. I mari settentrionali e l’Adriatico saranno poco mossi, da mossi a molto mossi il Tirreno, lo Ionio ed il canale di Sicilia.

Le previsioni per domani, giovedì 15 ottobre: rischio di forte maltempo

Domani al Nord il cielo sarà ancora molto nuvoloso o coperto, con piogge sparse e intermittenti, a tratti intense al mattino nelle regioni di Nord-Est; nevicate sull’arco alpino oltre i 1400-1600 metri. Nel pomeriggio schiarite in Romagna e nell’Emilia orientale, dalla sera i fenomeni tenderanno ad attenuarsi ovunque.
Il tempo sarà più instabile, con piogge e rovesci o temporali localmente intensi, in Toscana, Umbria, Lazio, Campania, Calabria, Sicilia orientale e sud della Puglia. Fenomeni più isolati in Sardegna. Ampie schiarite sulle regioni centrali adriatiche, ma con possibili piogge isolate al mattino.

maltempo meteo giovedì

Temperature inferiori alle medie stagionali al Nord, in Sardegna e nelle regioni centrali tirreniche, dove i valori caleranno ulteriormente; clima più mite nel resto d’Italia, dove le temperature fino a 20 gradi e oltre.

Molto ventoso al Centro-Sud e sulle Isole per venti da moderati a forti: di Maestrale in Sardegna, occidentali sul Tirreno, meridionali su Ionio e basso Adriatico. Ci sarà il rischio di raffiche fino a burrascose e sulle coste più esposte, in particolare sul versante occidentale della Sardegna, saranno anche possibili mareggiate. Tutti i mari intorno alla nostra Penisola saranno mossi o molto mossi, fino ad agitati il Canale d’Otranto, il Mare di Sardegna e Mare di Corsica.

Le notizie dal MONDO:

PIOGGE RECORD in 24 ore nell’INDIA MERIDIONALE: vittime, crolla una casa [VIDEO]

SMIRNE allagata dopo una violenta ondata di MALTEMPO: strade come fiumi [VIDEO]

Incendi e caldo anomalo: non c’è pace per la CALIFORNIA

Tags

Articoli correlati

Back to top button