CopertinaPrevisioni

Insistono i TEMPORALI al Nord: venerdì la fase temporalesca più intensa

Al Centro-Sud oggi resiste il sole, con temperature elevate e picchi superiori ai 35 gradi

Dopo i forti temporali che nella sera-notte di ieri hanno raggiunto gran parte del Nord Italia, l’alta pressione mostra segni di cedimento a partire dalle regioni settentrionali, che verranno raggiunte oggi da nuovi temporali. Al Centro-Sud, invece, il tempo resta stabile, soleggiato e decisamente caldo.

Nella giornata di venerdì arriverà un’altra e più intensa perturbazione (n.7 del mese) che porterà molti temporali al Nord, in rapida propagazione verso il Centro, e un conseguente calo termico. Al Sud e sulle Isole, ai margini di questo peggioramento, proseguiranno condizioni di tempo stabile, soleggiato e caldo con massime che potranno raggiungere picchi intorno ai 35-36 gradi.

Meteo: nel WEEKEND ultime piogge, coinvolto anche il SUD

Oggi ancora temporali al Nord, sole e caldo intenso al Centro-Sud

Altra giornata soleggiata al Centro-Sud e sulle Isole maggiori, a parte il transito di qualche velatura fra la Sardegna e le regioni centrali, e qualche annuvolamento in alta Toscana e a ridosso dei monti, in particolare sull’Appennino toscano e marchigiano. Al Nord inizialmente cielo sereno o poco nuvoloso, ma con tendenza ad un aumento della nuvolosità nel pomeriggio, a partire da Alpi e Appennino settentrionale, con possibile sviluppo di rovesci o temporali sui rilievi ma, localmente anche in Pianura tra est della Lombardia, Veneto e in Friuli. Fra sera e notte i temporali si estenderanno anche al resto della Pianura Padana, Liguria di Levante e alta Toscana, con fenomeni localmente intensi.  

Temperature massime solo in lieve calo al Nord, e comunque fino a 32-33 gradi in pianura; stazionarie o in ulteriore lieve aumento altrove con locali picchi fino a 34-36 gradi nelle zone interne del Centro-Sud e Isole. Venti per lo più di debole intensità e a prevalente regime di brezza, con locali rinforzi da ovest o nord-ovest sul medio Tirreno e al Sud. Mari in generale calmi o poco mossi.

Venerdì passaggio temporalesco più intenso

Giornata con prevalenza di nuvole in tutte le regioni del Nord e con elevato rischio di piogge e di temporali anche di forte intensità. Al Centro-Sud inizio di giornata con tempo soleggiato, salvo un po’ di nubi in Toscana, Umbria e Marche; nel pomeriggio aumenta l’instabilità e del rischio di piogge e temporali in Toscana, Umbria, Marche e Abruzzo; nelle regioni meridionali, in Sicilia e Sardegna tempo soleggiato e caldo, con qualche nuvola in più sul nord della Puglia. In serata migliora al Nord-Ovest e nelle zone alpine, mentre insisteranno i temporali tra le Venezie e l’Emilia Romagna; i fenomeni coinvolgeranno anche gran parte del Centro, in particolare le zone interne e le regioni adriatiche.

Attenzione localmente i fenomeni al Centro-Nord potranno essere di forte intensità e potranno essere localmente accompagnati da forti raffiche di vento e possibili grandinate.

 

Temperature in calo al Nord e tra pomeriggio e sera anche al Centro; senza grandi variazioni al Sud e Isole dove si toccheranno ancora punte vicine ai 35 gradi. Venti per lo più di debole intensità, a parte moderati rinforzi di Libeccio sul basso Mar Ligure e di Maestrale su Mare di Corsica e Mare di Sardegna con i rispettivi mari tendenti a diventare mossi.

Tags

Articoli correlati

Back to top button