PrevisioniPrimo piano

BURRASCA di fine ESTATE in arrivo: tutti i dettagli

L'arrivo di un'ennesima perturbazione potrebbe decretare la fine del grande caldo estivo

Prende sempre più forma la possibilità dell’arrivo della cosiddetta “burrasca di fine estate”. La fine di agosto sarà movimentata dal punto di vista meteo per molte regioni d’Italia: la perturbazione n.6 metterà fine al grande caldo che da giorni attanaglia l’Italia, ma entro fine mese ne arriverà un’altra. Nell’ultimo weekend del mese, infatti, la perturbazione n.7 raggiungerà il nostro Paese e porterà molti temporali, a tratti anche intensi, potenzialmente mettendo fine all’intenso calore estivo.

Ma andiamo con ordine. Dopo il passaggio della perturbazione n.6 (previsto tra domenica e martedì), a metà settimana ci attende una fase di tempo più stabile con temperature che torneranno ad aumentare. Il caldo però non sarà eccessivo: raggiungeremo infatti valori intorno alla media, ossia compresi in generale tra i 27 e i 32 gradi, con qualche punta leggermente più alta al Centro-Sud.

La “burrasca di fine estate” potrebbe mettere KO il grande caldo

Gli ultimi giorni di agosto vedranno il ritorno dei temporali soprattutto al Nord: in particolare tra venerdì e domenica, a causa dell’arrivo di una nuova perturbazione (la numero 7 del mese), le regioni settentrionali saranno interessate da piogge e temporali sparsi che  interesseranno nel weekend anche parte della Toscana. Sul resto del Paese, invece, proseguiranno condizioni di tempo in prevalenza soleggiato e con temperature in ulteriore leggera crescita. Nelle zone interessate dal maltempo si avrà invece una sensibile diminuzione delle temperature.

Questa perturbazione di fine agosto potrebbe rappresentare l’inizio del transizione verso la nuova stagione. Insomma, la settima perturbazione di agosto potrebbe rappresentare quella che in meteorologia viene chiamata “burrasca di fine estate“, che segna la conclusione della fase più intensa e calda dell’estate. Tipicamente, infatti, dopo l’arrivo di una (o più) perturbazioni tra fine agosto e inizio settembre, quando ha inizio l’autunno meteorologico, il caldo intenso e rovente che caratterizza le fasi centrali della stagione estiva tende a non ripresentarsi più con la stessa intensità. 

Tags

Articoli correlati

Back to top button