Notizie mondoVideo

Alluvione in Ucraina, ci sono vittime. Sotto accusa il disboscamento illegale [VIDEO]

Secondo le autorità l'Ucraina occidentale è stata colpita dall'alluvione più grave da almeno dieci anni

Una terribile alluvione ha colpito l’Ucraina occidentale: tra martedì e mercoledì le regioni di Ivano-Frankivsk, Lviv e Chernivtsi hanno ricevuto circa il 70% delle piogge che normalmente arrivano nell’intero mese. Le autorità hanno affermato che quella di questi giorni è stata l’alluvione più grave almeno degli ultimi dieci anni e il ministro degli esteri ha detto che l’area è stata «colpita da una forza della natura».

Circa 200 centri abitati sono stati allagati: i fiumi straripati hanno invaso le strade e costretto all’evacuazione perfino i pazienti di un ospedale destinato anche al trattamento del Coronavirus. Nelle regioni colpite l’acqua ha spazzato via dighe, ponti e strade, uccidendo almeno tre persone. Risulta che almeno una persona sia dispersa.

alluvione in ucraina
Crediti: Denys Šmihal’, primo ministro dell’Ucraina

Secondo gli ambientalisti le cause dell’alluvione non sono solo naturali: sotto accusa il disboscamento illegale

Anni di disboscamento illegale nelle fitte foreste dei Carpazi avrebbero reso molto più vulnerabile l’area, dove secondo gli ambientalisti in molti hanno abbattuto alberi per vendere il legname. Secondo quanto riporta il New York Times, anche il colosso svedese Ikea è stato coinvolto nelle polemiche, accusato di essere un grande acquirente del legname ucraino esportato illegalmente. Ikea ha risposto negando di usare consapevolmente il legno raccolto in modo illegale e ha sottolineato che solo l’1% del legname utilizzato dall’azienda in tutto il mondo arriva dall’Ucraina. Ha comunque dichiarato che controllerà i fornitori provenienti dalla zona.

Leggi anche:

CALDO intenso e NOTTI TROPICALI su mezza Europa

Con l’aumento del CALDO iniziano a scaldarsi anche i MARI: la situazione

Meteo, WEEKEND ROVENTE: le zone più calde

Gli ultimi aggiornamenti da IconaClima:

Remote, il progetto italiano per l’energia rinnovabile premiato dall’UE

Isola di calore urbana, perché in città fa più caldo? Le cause del fenomeno

Coronavirus e distruzione della natura: il monito di Onu, Oms e Wwf

Tags

Articoli correlati

Back to top button