CopertinaPrevisioni

WEEKEND pre-natalizio segnato da 2 perturbazioni: le previsioni meteo

Il campo di alta pressione che per alcuni giorni ha garantito sull’Italia condizioni meteo prevalentemente stabili e asciutte, in questo ultimo weekend pre-natalizio va incontro ad un parziale indebolimento sotto l’azione di due diverse perturbazioni, che agiranno sul nostro Paese quasi contemporaneamente. La prima di queste (la numero 8 del mese), di origine nord africana, raggiungerà le Isole maggiori e le regioni meridionali. L’altra (la numero 7) di origine atlantica, porterà un po’ di piogge al Nord-Ovest e sull’alta Toscana.

Sabato tempo in graduale peggioramento

Qualche parziale schiarita ancora possibile localmente al Nord-Est e nel settore peninsulare, con qualche nebbia in diradamento tra Toscana, Umbria e Lazio. Altrove prevarranno già le nuvole, con locali piogge inizialmente intorno al Ligure e nel nord-ovest della Sardegna. Nel pomeriggio prime piogge in arrivo nel sud delle Isole, in estensione tra sera e notte al resto della Sicilia e alla Calabria. Sempre tra sera e notte tendenza a locali fenomeni anche su basso Piemonte, pianura Lombarda ed Emilia occidentale, con possibile neve oltre i 1500 metri nelle Alpi Marittime.

Temperature massime senza variazioni significative, oltre le medie e con punte massime fino a 17-18 gradi in Calabria, Sicilia e Sardegna. Venti da deboli a localmente moderati di Scirocco sui mari di ponente e nello Ionio meridionale, fino a tesi nel Canale di Sicilia e di Sardegna; venti molto deboli o del tutto assenti altrove. Mari: da poco mossi a localmente mossi i bacini ad ovest della Penisola e il basso Ionio, fino a molto mosso il Canale di Sicilia; calmi o poco mossi tutti gli altri.

Domenica con piogge al Nord-Ovest, su Sud e Isole

Ampie schiarite resistono al Centro, specie su Lazio, Abruzzo e settori meridionali di Toscana, Umbria e Marche. Nel resto d’Italia cielo da nuvoloso a coperto con piogge sparse su Liguria, medio-basso Piemonte, ovest Lombardia, Sud e Isole maggiori. Sulle Alpi occidentali quota neve intorno a 1500 metri. Sulla Sicilia meridionale e sui settori ionici possibili locali temporali. Già dal pomeriggio tendenza a un’attenuazione delle precipitazioni al Nord, in serata migliora anche in Sardegna. Nebbie al mattino e nella successiva notte lungo le valli fra Toscana, Umbria e Lazio. Dalla sera qualche schiarita al Nord-Ovest con conseguente formazione di nebbie fra Piemonte e ovest Lombardia.

Temperature senza grosse variazioni, in gran parte superiori alle medie; valori del primo mattino in generale sopra lo zero, anche nelle regioni settentrionali, massime fino a 17-18 °C all’estremo Sud. Venti di Scirocco da deboli a localmente moderati, specie fra Ionio e Tirreno orientale. Mari: da poco mossi a localmente mossi i bacini ad ovest della penisola e lo Ionio meridionale, fino a molto mosso il Canale di Sicilia; calmi o poco mossi l’Adriatico e lo Ionio settentrionale.

Leggi anche:

Inquinamento, PM10 oltre la soglia in molte regioni: i dati

Il mondo è artificiale: gli oggetti hanno superato in peso la biomassa del Pianeta

Giove e Saturno in una congiunzione che non si vedeva dal Medioevo

L’articolo Ultimo weekend pre-natalizio segnato da 2 perturbazioni: le previsioni meteo proviene da Icona Clima.

Articoli correlati

Back to top button