CopertinaPrevisioni

Fase di MALTEMPO al via oggi, ultime ore di CALDO anomalo al Sud

La prima di due perturbazioni è arrivata sulle regioni di Nord-Ovest: oggi porterà piogge diffuse al Nord e in Toscana

Per l’Italia si apre oggi una fase di maltempo che ci accompagnerà anche nel weekend e all’inizio della prossima settimana. Per il momento, però, l’Italia resta divisa in due: sole e clima eccezionalmente mite al Centro ma soprattutto al Sud; cieli grigi, nubi basse e nebbie residue al Nord. L’intensa corrente di Scirocco attivatasi lungo il bordo occidentale del promontorio di matrice sub-tropicale, in espansione dal Nord Africa al Mar Nero, sospinge aria umida e temperata fin sulla regione alpina, mentre le regioni meridionali vivono una breve fase di caldo fuori stagione. Nel frattempo, una nuova perturbazione atlantica (la n.7) ha raggiunto il Nord-Ovest: nella giornata odierna attraverserà le regioni settentrionali, mentre nel fine settimana toccherà al Centro-Sud, con effetti soprattutto sabato e sulle regioni centrali, mentre la massa d’aria più fresca alle spalle del fronte si riverserà anche al Sud entro domenica.

E all’inizio della prossima settimana, arriverà la perturbazione numero 8: più intensa della precedente, tra lunedì 26 e martedì 27 causerà una nuova ondata di maltempo su tutto il Paese, con precipitazioni localmente intense, venti sostenuti e, da martedì, un generale sensibile calo delle temperature.

Oggi una nuova perturbazione porterà maltempo al Nord e in Toscana

Al Nord e sulla Toscana cielo da nuvoloso a coperto. Al mattino piogge sparse, per lo più deboli e intermittenti al Nordovest, in estensione tra pomeriggio e sera alle regioni di Nordest e alla Toscana. Fenomeni più insistenti sull’alta Lombardia; possibili rovesci o temporali in serata tra Liguria di levante e alta Toscana. Precipitazioni più scarse invece su pianura piemontese, Emilia meridionale e Romagna. Qualche nebbia in mattinata su pianura emiliana orientale e alto Adriatico. Nubi innocue in aumento anche su Umbria, Sardegna e alto Lazio, residue schiarite nel resto del Centro. Tempo ben soleggiato al Sud e sulla Sicilia, con le prime velature solo in serata.

ALLERTA GIALLA – La Protezione Civile ha diramato un’allerta gialla per rischio idrogeologico su settori di Lombardia e Valle d’Aosta. In particolare l’allerta riguarda in Lombardia la Media-bassa Valtellina, Lario e Prealpi occidentali, Valchiavenna, Nodo idraulico di Milano, mentre in Valle d’Aosta la Dorsale settentrionale e nord-occidentale, Valgrisenche e Valdigne.

Temperature massime stazionarie o in lieve calo al Nord, in ulteriore lieve aumento altrove e superiori alla norma, con punte oltre i 25 gradi. Venti: da moderati a tesi di Scirocco su mar Ligure, Tirreno settentrionale e occidentale, intorno alla Sardegna e nel Canale di Sicilia, dove i mari saranno da mossi a localmente molto mossi. Altrove venti deboli e mari calmi o poco mossi.

Leggi anche:

CALDO ANOMALO: anche 14 gradi di differenza tra NORD e ISOLE

BEIRUT, TORNADO tocca terra sul luogo dell’ESPLOSIONE [VIDEO]

Tags

Articoli correlati

Back to top button