Notizie mondoPrimo piano

Uragano ZETA, dopo lo YUCATAN punta verso gli STATI UNITI

Zeta percorrerà quasi 3.500 chilometri in soli 3 giorni. Domani sera l'impatto sulle coste degli Stati Uniti

L’uragano Zeta, l’undicesimo della movimentatissima stagione del 2020, sta colpendo in queste ore la penisola dello Yucatan. Zeta è arrivata sulla terraferma con una intensità di un uragano di categoria 1. Il suo transitare sulle terre emerse l’ha indebolita a tempesta tropicale, ma solo temporaneamente: nel corso delle prossime ore, quando raggiungerà le acque del Golfo del Messico, Zeta si intensificherà nuovamente, riguadagnandosi l’appellativo di uragano.

La situazione attuale

I venti attualmente soffiano a circa 110 km/h, con raffiche anche superiori che raggiungono anche i 140 km/h. Il suo centro si trova ora sulla costa settentrionale dello Yucatan e si sta spostando ad una velocità di 20 km/h verso nord. Nel corso delle prossime ore sono attese ancora piogge torrenziali sullo Yucatan con accumuli massimi di 150-250 mm, e sul Messico con accumuli complessivi fino a 100-150 mm.

L’Uragano Zeta raggiungerà gli Stati Uniti: le previsioni

Secondo le ultime proiezioni del National Hurricane Center della NOAA, Zeta dovrebbe rimanere intenso come un uragano di categoria 1 fino al secondo impatto con la terraferma, previsto sulle coste della Louisiana e del Mississippi. Zeta dovrebbe raggiungere gli Stati Uniti nel tardo pomeriggio-sera di mercoledì 28 ottobre. Entro giovedì mattina si sarà indebolita a tempesta, mentre già nel pomeriggio verrà declassata a depressione e il suo “centro” si troverà posizionato molto più a nord, tra Carolina del Nord e Virginia.

Zeta percorrerà quasi 3.500 chilometri in soli 3 giorni. Gli esperti del NHC non escludono che Zeta possa intensificarsi ancora una volta a tempesta venerdì mattina, non appena raggiunte le acque dell’Atlantico settentrionale, di fronte alle coste di New York, Connecticut e Rhode Island. In effetti Zeta potrebbe portare un peggioramento meteo anche nelle città di New York e Boston.

Leggi anche:

NEVE abbondante sulle ALPI: foto e VIDEO

INCENDI California, il FUMO ha raggiunto anche l’ITALIA! Le immagini

L’ex-uragano EPSILON si avvicina all’EUROPA con onde alte come palazzi di 5 piani

Tags

Articoli correlati

Back to top button