CopertinaPrevisioni

Stop del CALDO AFRICANO al Sud e in Sicilia: TEMPORALI in arrivo

Oggi ultimi picchi di caldo africano all'estremo Sud e in Sicilia, ma da domani temperature in calo ed atmosfera instabile

Il caldo africano sta per arrestarsi anche al Sud: oggi ultimi picchi intorno ai 35 gradi solo sulle estreme regioni meridionali e in Sicilia, dove è codice rosso per il rischio incendi. I temporali, dopo aver coinvolto le regioni del Nord, nel corso della giornata andranno a interessare il Centro-Sud. Domani tempo in miglioramento sulle regioni settentrionali mentre al Centro-Sud l’atmosfera sarà localmente ancora instabile.

Rischio temporali, allerta meteo fino ad arancione

Meteo per le prossime ore: i temporali arrivano al Centro-Sud; temperature al di sotto delle medie stagionali al Nord, regioni centrali tirreniche e Sardegna. Ultimi picchi di caldo africano all’estremo Sud e in Sicilia

Al Centro-Sud nel corso della giornata odierna prevarrà una spiccata variabilità, con alternanza di annuvolamenti e schiarite e con alcuni rovesci o temporali più probabili su Toscana, Umbria, Marche, Abruzzo, interno del Lazio e poi più giù tra Campania meridionale, Basilicata occidentale, Puglia centrale, Calabria tirrenica e nel nord della Sicilia.

Temperature stazionarie all’estremo Nordovest, in calo anche sensibile nel resto d’Italia; valori inferiori alle medie stagionali al Nord, regioni centrali tirreniche e Sardegna. Ultimi picchi vicini ai 35 °C nel Salento e sui settori ionici di Calabria e Sicilia.

Venti: fino forti di Maestrale sulla Sardegna; moderati nel resto del Centro-Sud, occidentali o meridionali. Rinforzi da nord nelle vallate alpine. Raffiche nelle aree temporalesche.

Meteo per domani: ancora temporali al Centro e anche al Sud. Cessa l’ondata di caldo africano sulle estreme regioni meridionali e in Sicilia

Domani al Nord il cielo sarà sereno sulle regioni occidentali, mentre su quelle orientali si potranno osservare ancora un po’ di nubi, accompagnate da piogge residue al mattino sulla Romagna.

Al Centro nuvolosità variabile, più densa sulle zone interne e sulle regioni adriatiche: rovesci sparsi e locali temporali su Marche, Abruzzo e basso Lazio; qualche pioggia al mattino in Umbria. Al Sud cielo nuvoloso, con rovesci e temporali più insistenti su Campania, Puglia e Basilicata. Sulle Isole tempo prevalentemente soleggiato.

Temperature: minime in diminuzione ovunque; massime in calo al Centro-Sud: cessa l’ondata di calore anche all’estremo Sud e sulla Sicilia.

Venti: in prevalenza settentrionali, deboli al Nordovest, da deboli a moderati altrove. Mari: calmi o poco mossi il mar ligure, l’alto Adriatico e lo Ionio sotto costa; mossi tutti gli altri bacini, fino a localmente molto mossi il Tirreno meridionale e il Canale di Sicilia.

Nel weekend nuovo aumento delle temperature

Scatta l’allerta meteo su molte zone del Centro-Sud

Per la giornata di domani, mercoledì 5 agosto, la Protezione Civile ha diramato l’allerta sui seguenti settori:

  • per rischio temporali su:
    Abruzzo: Bacino Basso del Sangro, Bacino del Pescara, Bacino dell’Aterno, Bacini Tordino Vomano, Marsica, Bacino Alto del Sangro
    Basilicata: Basi-A2, Basi-A1, Basi-C, Basi-B, Basi-E2, Basi-E1, Basi-D
    Calabria: Versante Tirrenico Settentrionale, Versante Jonico Settentrionale
    Campania: Alto Volturno e Matese, Piana Sele e Alto Cilento, Tusciano e Alto Sele, Alta Irpinia e Sannio, Penisola sorrentino-amalfitana, Monti di Sarno e Monti Picentini, Piana campana, Napoli, Isole e Area vesuviana, Basso Cilento, Tanagro
    Emilia Romagna: Pianura e costa romagnola, Bacini romagnoli
    Lazio: Bacino del Liri
    Marche: Marc-3, Marc-2, Marc-1, Marc-6, Marc-5, Marc-4
    Molise: Frentani – Sannio – Matese, Litoranea, Alto Volturno – Medio Sangro
    Puglia: Salento, Tavoliere – bassi bacini del Candelaro, Cervaro e Carapelle, Basso Fortore, Gargano e Tremiti, Puglia Centrale Adriatica, Sub-Appennino Dauno, Basso Ofanto, Bacini del Lato e del Lenne, Puglia Centrale Bradanica
    Umbria: Trasimeno – Nestore, Chiani – Paglia, Chiascio – Topino, Nera – Corno, Alto Tevere, Medio Tevere
  • per rischio idrogeologico su:
    Abruzzo: Bacino Basso del Sangro, Bacino del Pescara, Bacino dell’Aterno, Bacini Tordino Vomano, Marsica, Bacino Alto del Sangro
    Calabria: Versante Tirrenico Settentrionale, Versante Jonico Settentrionale
    Lazio: Bacino del Liri
    Marche: Marc-3, Marc-2, Marc-1, Marc-6, Marc-5, Marc-4
    Molise: Frentani – Sannio – Matese, Litoranea, Alto Volturno – Medio Sangro
    Umbria: Trasimeno – Nestore, Chiani – Paglia, Chiascio – Topino, Nera – Corno, Alto Tevere, Medio Tevere
allerta meteo
Fonte: Protezione Civile
Tags

Articoli correlati

Back to top button