Previsioni

PRIMA PARTE della SETTIMANA con forti TEMPORALI

Lunedì il maltempo colpirà il Nord, tra martedì e mercoledì il Centro-Sud

L’attuale fase stabile si interromperà domenica. Una nuova perturbazione riporterà instabilità sul nostro Paese. Avremo così una prima parte della settimana con forti temporali. Intanto, nel dettaglio, domenica la nuova perturbazione atlantica determinerà il ritorno dei temporali al Nord. In particolare, il maltempo colpirà le Alpi, l’alta pianura e il Nord-Ovest con fenomeni anche di forte intensità. Ancora sole nel resto del Paese, qualche breve e isolato temporale pomeridiano sull’Appennino centrale. Caldo in attenuazione nelle zone interessate dal peggioramento ma con picchi massimi comunque fino a 33-34 gradi. Temperature decisamente alte nelle altre zone con valori di nuovo diffusamente oltre 35 gradi e picchi fino a 38-39 gradi nelle regioni tirreniche, al Sud e sulle Isole. Venti orientali in rinforzo sulla Pianura Padana e da nord-ovest, invece, sulla Sardegna. Violente raffiche possibili in prossimità dei temporali.

Prima parte della settimana con forti temporali. Lunedì il maltempo colpirà il Nord, tra martedì e mercoledì il Centro-Sud

Lunedì ancora temporali al Nord, con piogge intense e abbondanti. Nubi e locali temporali anche sull’alta Toscana, mentre sul resto del Centro-Sud proseguiranno condizioni di tempo soleggiato. Sensibile calo termico, soprattutto al Nord, dove il clima sarà a tratti fresco, mentre al Centro-Sud si potranno ancora raggiungere valori massimi tra 30 e 36 gradi, con locali picchi superiori al Sud e sulle Isole. Tra martedì e mercoledì la perturbazione si sposterà verso i Balcani. Tornerà il sole al Nord. Leggera instabilità, invece, sulle regioni centrali. Temperature in deciso calo anche al Centro-Sud, con valori più in linea con le medie stagionali. Dopo questa fase instabile, probabilmente l’Anticiclone Nord-Africano tornerà a dominare l’Italia, riportando il sole dappertutto e temperature in deciso aumento. Si profila, dunque, una possibile terza ondata di caldo intenso. Necessaria un’adeguata informazione, al fine di prevenire i rischi che comportano queste ondate di caldo.

Tags

Articoli correlati

Back to top button