PrevisioniPrimo piano

Meteo, l’INVERNO piomba sull’Italia: in arrivo forte MALTEMPO, FREDDO E NEVE

Italia nel mirino di 2 perturbazioni e di una massa d'aria fredda: l'inverno meteo parte in quarta, con la possibilità di neve fino in pianura

I primi giorni dell’inverno meteorologico saranno decisamente movimentati dal punto di vista meteo: nel mirino di 2 perturbazioni e di una massa d’aria molto fredda, l’Italia va incontro a giornate di maltempo, in alcuni casi anche intenso, a un sensibile aumento del freddo e all’arrivo della neve.

La prima perturbazione farà sentire i suoi effetti già alla fine della giornata di domani, martedì 1 dicembre, e tra sera e notte porterà anche la neve fino a quote molto basse al Nord, con possibili sconfinamenti anche in alcune zone di pianura: le previsioni nei dettagli a questo link.
Sul Mediterraneo si svilupperà un intenso vortice ciclonico che sarà responsabile di maltempo in gran parte del Paese, con il rischio di nuovi fenomeni intensi.

meteo inverno prossimi giorni

Mercoledì il maltempo coinvolgerà soprattutto il Centro-Sud, con il rischio di fenomeni intensi sulla Sicilia, in Campania e nel Lazio. Ci saranno ancora precipitazioni anche al Nord-Est, in Emilia Romagna, sull’Appennino ligure, nel basso Piemonte e, nel pomeriggio, qualche pioggia isolata sarà possibile anche in Lombardia.

La neve raggiungerà l’Appennino Centrale fino a 1.200-1.550 metri e le Alpi orientali fino a 600-700 metri. Sull’Appennino settentrionale arriveranno nevicate fino a quote collinari, a tratti possibili anche in pianura in Emilia.

Il freddo diverrà più intenso soprattutto al Centro-Nord, dove le temperature massime caleranno in modo sensibile. Ovunque soffieranno venti intensi: di Bora sull’alto Adriatico e in Emilia Romagna, di Tramontana in Liguria e in Toscana, meridionali al Sud. Tutti i mari saranno mossi o molto mossi, fino ad agitato l’alto Adriatico.

Inverno protagonista meteo anche nella seconda parte della settimana

Giovedì il maltempo si concentrerà soprattutto sulle regioni meridionali e in Sicilia, con rovesci e temporali. Piogge più isolate potranno ancora coinvolgere parte del Centro, e in particolare Lazio, Abruzzo e Molise. Neve prevista sull’Appennino centrale e sui rilievi della Campania, intorno ai 1.300 metri.

Il freddo sarà piuttosto intenso ovunque, con valori invernali in tutta Italia. Giovedì le temperature caleranno soprattutto al Sud e sul medio Adriatico. Soffieranno forti venti di Maestrale su Sardegna e Sicilia, di Scirocco nello Ionio e nel basso Adriatico.

Alla fine della settimana saremo raggiunti da un’altra perturbazione, che venerdì arriverà dal Nord Atlantico e, inizialmente, coinvolgerà soprattutto l’Italia settentrionale. Il peggioramento sarà sensibile soprattutto sulle Alpi, al Nord-Ovest e in Toscana. Arriveranno anche nuove nevicate, che raggiungeranno quote collinari e in Piemonte potranno lambire anche la pianura. Nel resto d’Italia, invece, venerdì il tempo sarà in miglioramento, in particolare nelle regioni meridionali. Soffieranno ancora venti intensi, soprattutto sui mari di Ponente.

L’articolo Meteo, l’inverno piomba sull’Italia: in arrivo forte maltempo, freddo e neve proviene da Icona Clima.

Articoli correlati

Back to top button