CopertinaPrevisioni

Meteo, Italia tra GRANDINATE e CALDO AFRICANO: gli aggiornamenti

Italia divisa in due dalle condizioni meteo: mentre il Centro-Sud e le Isole maggiori vanno incontro a un ulteriore intensificazione del caldo, il Nord è alle prese con una fase instabile che in alcune zone rischia di provocare temporali intensi, accompagnati anche da grandine e da forti raffiche di vento.

Le previsioni per le prossime ore

Cielo sereno o poco nuvoloso, per l’intera giornata, al Centro-Sud e nelle Isole maggiori. Poche nubi anche sulle coste liguri e in quelle dell’Emilia Romagna.

Al Nord il tempo sarà instabile fin dal mattino, con nuvolosità variabile accompagnata da rovesci e temporali sparsi, localmente di forte intensità su Alpi centrali e Lombardia. Nel pomeriggio l’instabilità insisterà sui rilievi e nel Triveneto, con il rischio di temporali localmente intensi in Veneto e Friuli, fin sulle coste. Ampie schiarite si profilano invece per la Pianura Padana. In serata ci sarà ancora a rischio di rovesci l’estremo Nord-Est e le Alpi occidentali.

La Protezione Civile ha diramato l’allerta meteo gialla:

  • ORDINARIA CRITICITA’ PER RISCHIO TEMPORALI / ALLERTA GIALLA:
    Lombardia: Bassa pianura occidentale, Media-bassa Valtellina, Lario e Prealpi occidentali, Orobie bergamasche, Valcamonica, Laghi e Prealpi Varesine, Alta Valtellina, Valchiavenna, Laghi e Prealpi orientali, Nodo idraulico di Milano, Pianura centrale, Alta pianura orientale, Appennino pavese
    Piemonte: Valli Varaita, Maira e Stura, Valli Susa, Chisone, Pellice e Po, Valli Orco, Lanzo e Sangone, Val Sesia, Cervo e Chiusella, Toce, Pianura Cuneese, Pianura Torinese e Colline, Pianura settentrionale, Valle Tanaro
    Trentino Alto Adige: Provincia Autonoma di Trento
    Veneto: Adige-Garda e monti Lessini, Alto Brenta-Bacchiglione-Alpone, Piave pedemontano, Alto Piave
  • ORDINARIA CRITICITA’ PER RISCHIO IDROGEOLOGICO / ALLERTA GIALLA:
    Piemonte: Valli Susa, Chisone, Pellice e Po, Pianura Torinese e Colline, Pianura settentrionale

Le temperature oggi caleranno nei valori massimi al Nord, in particolare al Nord-Ovest e sulle Alpi. Il caldo si farà ancora più intenso al Sud e nelle Isole: in Sardegna sarà possibile sfiorare localmente i 40 gradi. Venti meridionali localmente moderati in Sardegna, venti deboli salvo rinforzi di brezza altrove. Mari localmente mossi attorno alla Sardegna, calmi o poco mossi i rimanenti bacini.

Le previsioni meteo per domani

Residui episodi di instabilità al Nord: rovesci sparsi interesseranno al mattino le Alpi centro-orientali e, nel pomeriggio, gran parte del Nord-Est e l’Emilia, comprese le coste dell’alto adriatico, con fenomeni anche temporaleschi. Nel resto del Paese prevarrà il bel tempo, con cielo sereno o poco nuvoloso.

Temperature in ulteriore aumento al Sud e in Sicilia, in lieve calo sulle regioni centrali tirreniche; al Sud e sulle Isole maggiori la giornata sarà estremamente calda e localmente sarà possibile registrare punte intorno ai 40 gradi. Venti in prevalenza deboli; mari quasi ovunque calmi o poco mossi, localmente mosso il settore ovest del Tirreno.

Leggi anche:

Ferragosto, previsioni meteo e cenni storici sull’attesa festa estiva

 

Tags

Articoli correlati

Back to top button