CopertinaPrevisioni

Meteo, Italia tra FORTE MALTEMPO e CALDO INTENSO: i dettagli

Il Nord è nel mirino di ben 2 perturbazioni: torna il rischio di temporali violenti e grandinate

Questa nuova settimana si apre con un’Italia nettamente divisa in due da condizioni meteo opposte: mentre il Centro-Sud e le Isole maggiori stanno ancora facendo i conti con l’intensa ondata di caldo, il Nord è nel mirino del maltempo.

Ben due perturbazioni stanno infatti puntando dritto verso le nostre regioni settentrionali: si tratta delle perturbazioni numero 4 e 5 del mese di agosto, che saranno responsabili di condizioni meteo decisamente instabili, con temporali diffusi e localmente violenti, accompagnati anche da grandine e forti raffiche di vento.

maltempo meteo lunedì

Controlla la situazione in tempo reale con il nostro radar meteo

Le previsioni per le prossime ore

La perturbazione numero 4 di agosto farà sentire i suoi effetti al Nord, dove oggi l’atmosfera sarà instabile. Al mattino il rischio di rovesci o temporali sarà elevato soprattutto su Piemonte, Lombardia, Liguria, Alto Adige e Friuli; nel pomeriggio attorno ai rilievi alpini e prealpini, in Liguria, sulla pianura piemontese e su quelle di Nord-Est, in serata anche sulla val padana centrale e sull’alto Adriatico. Fenomeni localmente intesi, associati a grandine e raffiche di vento.

Per la giornata di oggi la Protezione Civile ha diramato l’allerta meteo fino ad arancione. Il bollettino

Al Centro-Sud e sulle Isole maggiori il tempo sarà invece per lo più soleggiato e caldo: da segnalare solo qualche modesto cumulo in sviluppo nel pomeriggio lungo la dorsale, nubi innocue passeggere sulla Sicilia e una maggiore nuvolosità sin dal mattino nel nord-ovest della Toscana.

Temperature massime in calo al Nord, specie nelle aree temporalesche; lievi flessioni attese anche sul medio-alto Tirreno e nel nord della Sardegna. altrove i valori non subiranno grandi variazioni. Valori tra 31 e 38 gradi nelle regioni peninsulari e sulle Isole maggiori.
Venti in prevalenza deboli o a regime di brezza, salvo rinforzi da sud sul mar Ionio e di Libeccio nel Golfo Ligure. Mari calmi o poco mossi.

meteo martedì

Le previsioni meteo per domani

Martedì anche la perturbazione numero 5 di agosto raggiungerà il Nord, dove il tempo sarà ancora molto instabile: il rischio di rovesci e temporali sarà più elevato sulle regioni di Nord-Est e, nella prima parte della giornata, anche sulla Liguria centro-orientale e sul sud e sull’est della Lombardia. Fenomeni occasionali in sviluppo attorno ai rilievi piemontesi nel pomeriggio. Localmente ci sarà il rischio di temporali intensi, accompagnati da grandine e da forti raffiche di vento. Dalla sera tendenza a un generale e rapido miglioramento, con schiarite sempre più ampie.

Preoccupano i temporali in arrivo: diramata l’allerta fino ad arancione

Al Centro e sulla Sardegna nuvolosità in aumento fin dal mattino, con i primi locali rovesci o temporali nel nord-ovest della Toscana; nel pomeriggio rovesci o isolati temporali saranno possibili nelle zone interne della Toscana e del Lazio e lungo la dorsale adriatica dell’Appennino. Dalla sera tendenza a rasserenamenti.
Al Sud e in Sicilia il tempo sarà ancora in prevalenza soleggiato, salvo velature passeggere, temporaneamente più dense in serata.

Le temperature massime caleranno e il caldo si attenuerà in Sardegna, nelle regioni centrali, in Campania, e nel nord della Puglia. I valori arriveranno fino a 35-37 gradi nel resto del Sud e in Sicilia. Al Nord le temperature caleranno soprattutto al Nord-Est, dove si resterà al di sotto dei 30 gradi. Venti tesi di Libeccio nel golfo ligure, altrove in prevalenza deboli o a regime di brezza; mosso o molto mosso il mar ligure al largo, in prevalenza calmi o poco mossi tutti gli altri bacini.

Gli approfondimenti di IconaClima:

Ci vorranno vent’anni per ripulire le acque di Mauritius

Amnesty International sull’emergenza climatica: la più grande violazione intergenerazionale dei diritti umani

 

Tags

Articoli correlati

Back to top button