PrevisioniPrimo piano

Meteo, GIUGNO al via sotto il segno dell’instabilità

Temporali meno diffusi ma ancora presenti. Clima insolitamente fresco per la stagione

Le attuali proiezioni a nostra disposizione suggeriscono una prosecuzione di questa fase instabile anche nei primissimi giorni di giugno, in particolare sulle regioni meridionali e sulla Sicilia. Non sarà un inizio mese segnato dal caldo intenso, così come spesso avvenuto negli ultimi anni, e anzi le temperature in molti casi saranno anche sotto le medie stagionali. Per un miglioramento del tempo più diffuso bisognerà attendere la giornata di mercoledì 3 giugno, ma si tratta di una tendenza ancora molto incerta e che andrà confermata nei prossimi aggiornamenti.

Giugno prende il via con ancora rischio temporali

Lunedì 1 giugno  e martedì 2 giugno saranno due giornate abbastanza simili, con ancora un’atmosfera instabile sull’Italia. Le aree a rischio temporali saranno soprattutto il Sud, il settore tirrenico e le zone interne del Centro. La situazione sarà nettamente migliore al Nord dove vivremo ampi momenti soleggiati, instabilità più attenuata e limitata alle zone montuose.

Le temperature si manterranno sui valori inferiori alla media stagionale fino a metà della prossima settimana sulle regioni adriatiche e meridionali con un clima insolitamente fresco per il periodo.

Tags

Articoli correlati

Back to top button