CopertinaPrevisioni

MALTEMPO in estensione verso il Centro-Sud: TEMPORALI e STOP AL CALDO

La perturbazione si sposta verso i Balcani: oggi tempo in peggioramento anche sulle regioni centrali, domani coinvolto il Sud

L’anticiclone africano è sempre più debole e una perturbazione ha investito ieri l’Italia dando inizio a una fase di maltempo localmente intenso. Dopo aver generato forti temporali al Nord la perturbazione si sta spostando in direzione dei Balcani: nelle prossime ore coinvolgerà anche le regioni centrali e, in seguito, quelle meridionali.

L’ondata di caldo è dunque destinata a cessare in tutto il Paese, dove le temperature torneranno nella norma o, in alcuni casi, perfino al di sotto.

Controlla la situazione in tempo reale con il RADAR METEO

Le previsioni per le prossime ore: episodi di maltempo anche nelle regioni centrali

Tempo ancora instabile al Nord, con rovesci e temporali al mattino su Cuneese, e a carattere più isolato anche sulla Lombardia e nell’Appennino centro-settentrionale. Nubi in estensione anche nelle zone interne e adriatiche del Centro, cielo in prevalenza sereno o poco nuvoloso sulle regioni centrali tirreniche, al Sud e nelle Isole. Nel pomeriggio aumenta in rischio di temporali, anche di forte intensità, in Piemonte, nella Lombardia orientale, al Nord-Est, in Emilia Romagna e nelle regioni centrali. Resistono ampie zone di sereno al Sud, in Sicilia e in Sardegna; parziali schiarite anche lungo le coste laziali. In serata migliora al Nord-Ovest, mentre i temporali insistono sulle Alpi orientali, in Friuli Venezia Giulia e lungo le coste adriatiche dall’Emilia Romagna fino alla Puglia.

Prosegue il calo delle temperature in quasi tutta l’Italia e quindi termina l’intensa ondata di calore, per effetto dei venti freschi settentrionali che accompagnano la perturbazione; in particolare il Maestrale, da moderato a forte in Sardegna e nel Canale di Sicilia; venti nordorientali sull’alto e medio Adriatico. Moto ondoso in aumento nei relativi bacini, fino a molto mosso il Mare di Sardegna.

meteo martedì maltempo al sud

Le previsioni per domani

L’aria fresca, scivolando lungo la Penisola, determina condizioni di instabilità in Abruzzo, in Molise e nelle regioni meridionali, con temporali sparsi anche di forte intensità, soprattutto nel versante adriatico e in Appennino. Al Nord nuvolosità in transito, con rischio molto basso di precipitazioni; ampi rasserenamenti in Toscana, Lazio e nelle Isole. In serata migliora cessano quasi del tutto i fenomeni.

Temperature in calo al Centro-Sud, pressoché stazionarie al Nord, con valori nella norma o poco inferiori. Venti deboli localmente moderati di Maestrale al Sud e Isole.

Leggi anche:

Le previsioni per i prossimi giorni

Gli approfondimenti di IconaClima

Groenlandia, la fusione dei ghiacci ha «superato il punto di non ritorno»: gli effetti rischiano di essere catastrofici

Incendi in Amazzonia, quest’anno potrebbe essere ancora peggio del 2019

Tags

Articoli correlati

Back to top button