CopertinaPrevisioni

MALTEMPO intenso in arrivo, previste PIOGGE FORTI. Le zone a rischio

Italia nel mirino di una intensa perturbazione: maltempo soprattutto su Centro-Nord e Sardegna

L’alta pressione si sta indebolendo, lasciando campo libero al maltempo che nelle prossime ore investirà parte dell’Italia. La responsabile è la perturbazione numero 5 di maggio, che in queste ore si sta avvicinando al nostro Paese dalla Spagna:

Situazione movimentata nei nostri cieli, si vede bene anche dal satellite! Ecco, tra noi e la Spagna, l'intensa…

Pubblicato da Meteo Expert su Sabato 9 maggio 2020

Tra questa sera e domani la perturbazione investirà la Sardegna e le regioni centro-settentrionali, provocando una fase di maltempo che risulterà anche violenta in alcuni settori del Nord. Le zone colpite dal maltempo andranno incontro, soprattutto nella giornata di domani, a un brusco calo delle temperature. Farà ancora molto caldo, invece, al Sud e in Sicilia.

Maltempo in arrivo nelle prossime ore: i dettagli

Nella seconda parte della giornata di oggi le nuvole aumenteranno al Nord-Ovest, in Toscana e in Sardegna. Le prime locali piogge interesseranno le Alpi occidentali, la Liguria di ponente e il nord-ovest della Sardegna.
Il maltempo aumenterà in modo più sensibile soprattutto tra sera e notte, quando le piogge si estenderanno a buona parte delle regioni settentrionali e a quelle centrali tirreniche, a partire dalla Toscana. Ci sarà il rischio di piogge intense, elevato soprattutto su Piemonte e Liguria e, più tardi, anche su Lombardia e alta Toscana; probabili temporali, in serata, in Sardegna.

La Protezione Civile ha diramato l’allerta gialla per rischio temporali su Emilia Romagna (Bacini emiliani occidentali, Bacini emiliani centrali) e Piemonte (Valli Varaita, Maira e Stura, Valli Susa, Chisone, Pellice e Po, Valli Orco, Lanzo e Sangone, Val Sesia, Cervo e Chiusella, Pianura Cuneese, Pianura Torinese e Colline, Pianura settentrionale, Scrivia, Valle Tanaro).

Temperature massime in aumento all’estremo Sud e sulla Sicilia, dove registreremo punte localmente vicine ai 30 gradi, valori in lieve calo al Nord-Ovest e sulle Alpi. Venti in prevalenza moderati di Scirocco sui mari attorno alla Penisola e alle Isole, fino a tesi su Adriatico al largo, Canale di Sicilia e Tirreno occidentale. Quasi tutti mossi i mari, fino a molto mossi i Canali di Sicilia e di Sardegna.

Le previsioni meteo per domani

Al Nord e in Toscana molte nuvole, con un cielo tra parzialmente nuvoloso e molto nuvoloso, e rischio di piogge elevato in tutte le regioni. Saranno possibili piogge abbondanti, anche a carattere di rovescio o temporale, principalmente su alto Piemonte, Lombardia e Venezie, e tra il Levante ligure e l’estremo nord-ovest della Toscana. I fenomeni tenderanno ad attenuarsi tra sera e notte. Al Centro-Sud al mattino nuvolosità sparsa e irregolare con qualche pioggia nelle regioni centrali. Nel pomeriggio ampie schiarite sul medio Adriatico, al Sud e sulle Isole maggiori; cielo parzialmente nuvoloso sulle regioni centrali tirreniche.

Per la giornata di domani è stata diramata l’allerta meteo su diverse regioni: i dettagli.

Temperature in sensibile calo al Nord con massime in generale non oltre i 21 gradi; soltanto in Emilia Romagna punte fino a 22-23 gradi. Calo termico anche in Sardegna. Caldo intenso invece al Sud e sulla Sicilia orientale, con temperature in ulteriore crescita e punte vicine ai 30 gradi su Puglia e Ionio. Ventoso in Liguria, su alto Adriatico e al Centro-Sud per venti prevalentemente meridionali. Tutti i mari saranno mossi o molto mossi.

Tags

Articoli correlati

Back to top button