CopertinaPrevisioni

Inizio di SETTEMBRE più FRESCO al Sud e INSTABILE al Nord: ecco dove

Settembre porta un sensibile calo delle temperature all'estremo Sud e in Sicilia. Temporali più localizzati al Nord

Sarà un inizio di settembre decisamente più fresco al Sud e in Sicilia, dove oggi si verifica un sensibile calo delle temperature con stop del caldo intenso. Sull’Isola, inoltre, la rinfrescata sarà d’aiuto per l’emergenza incendi. Maggiori e temporanee schiarite su gran parte d’Italia, ma al Nord e sull’Appennino tosco-emiliano persisterà ancora qualche temporale, anche se in forma più localizzata.

Martedì di inizio settembre con decisa rinfrescata al Sud: calo sensibile delle temperature e stop al caldo intenso; temporanei schiarite in gran parte d’Italia, ma al Nord persiste ancora qualche temporale

Oggi si avrà un temporaneo miglioramento della situazione con maggiori schiarite in gran parte d’Italia, anche se non mancheranno un po’ di nuvole di passaggio. Nel pomeriggio possibile sviluppo di locali temporali su Orobie, Trentino, rilievi del Veneto, Friuli e Appennino tosco-emiliano. Tra sera e notte possibili episodi di instabilità anche sulla pianura veneta e nelle zone pedemontane della Lombardia. Nella notte possibile sviluppo di locali temporali su pianura e costa veneta.

Temperature minime quasi ovunque in calo; massime in sensibile calo al Sud e in Sicilia, in rialzo altrove: valori inferiori alla media su gran parte del Centro-Nord e in Sardegna, dove saranno compresi fra 23 e 27 gradi. Al Sud e in Sicilia valori più in linea con la norma, per lo più compresi fra 26 e 31 gradi.

Venti di Maestrale localmente moderati al Sud e nelle Isole, in prevalenza deboli altrove. Mari: mossi o localmente molto mossi medio-basso Adriatico e Ionio al largo; localmente mossi basso Tirreno, Canale di Sicilia, Mare e Canale di Sardegna, e basso Ligure; poco mossi i restanti bacini.

Tags

Articoli correlati

Back to top button