Previsioni

DOMENICA tornano i TEMPORALI AL NORD

Il weekend inizierà con tanto sole e caldo intenso. L'arrivo di una nuova perturbazione riporterà l'instabilità tra domenica e l'inizio della settimana

Dopo una prima parte della settimana con caldo in aumento e temperature di alcuni gradi al di sopra le medie, l’ondata di caldo sta entrando ora nel vivo. Avremo ancora giornate con molto sole, mentre domenica tornano i temporali al Nord. Intanto, nella seconda parte della settimana i valori si porteranno diffusamente sopra i 30 gradi. In particolare, nelle regioni centro-meridionali le massime raggiungeranno i 35 gradi con punte vicine a 40 gradi. Farà caldo anche di notte. Le temperature minime, infatti, faticheranno a scendere sotto i 22-24 gradi. Il caldo record, d’altra parte, è il grande protagonista di questi giorni persino nelle regioni artiche. Intanto venerdì giornata soleggiata ed estremamente calda su tutta l’Italia; al Nord clima molto afoso. Nelle ore più calde del giorno locale sviluppo di nuvolosità cumuliforme attorno ai rilievi, ma, quasi ovunque la probabilità di temporali di calore sarà bassa. Temperature: in ulteriore lieve aumento, specialmente al Nord, e su valori di 5-6 gradi superiori alle medie. Venti: in prevalenza di debole intensità e a regime di brezza. Mari: localmente mossi basso Adriatico, Canale d’Otranto e Canale di Sardegna; calmi o poco mossi gli altri bacini.

Il weekend inizierà con tanto sole e caldo intenso. Poi domenica tornano i temporali al Nord. Instabile anche l’inizio della settimana

Sabato ancora tanto sole e caldo intenso. Da segnalare qualche temporale sull’Appennino centrale e meridionale. Domenica si avvicinerà invece una nuova perturbazione che porterà nuovi, intensi temporali al Nord, specialmente al Nord-Ovest. Prima diminuzione del caldo al Nord-Ovest. La nuova settimana inizierà ancora con temporali al Nord. I fenomeni si sposteranno poi al Centro-Sud. Terminerà graudalmente anche questa seconda ondata di caldo intenso in tutto il Paese.

Tags

Articoli correlati

Back to top button