Notizie mondo

VIETNAM: decine di MORTI a causa del TIFONE MOLAVE

Tredici persone hanno perso la vita sotto le frane, dodici pescatori sono annegati in mare

Un disastro immane. È quello causato dal passaggio del tifone Molave in Vietnam. L’allarme era già massimo nei giorni scorsi, quando ben un milione e 300mila persone erano state evacuate dalle loro case. Ma, nonostante tutto questo, l’arrivo di Molave sulla terraferma è stato devastante. Tredici persone sono morte a causa delle frane generate dalle piogge torrenziali. Molti i dispersi. Secondo i media locali, dodici pescatori sono morti in mare. Vietnam: decine di morti a causa del tifone Molave. Nelle scorse ore sono state inviate centinaia di soldati, insieme a macchinari di ogni tipo, per cercare sopravvissuti sotto le frane. Il Vietnam è colpito da forti piogge, tempeste e inondazioni sin dall’inizio di ottobre. In quest’ultimo caso, le piogge torrenziali si sono abbattute nella provincia centrale di Quang Nam. Proprio qui si sono contati i 13 morti. Si cercano, purtroppo, almeno 40 dispersi. I soccorsi sono infatti ostacolati dal maltempo tuttora in atto. Vietnam: decine di morti a causa del tifone Molave.

Vietnam: decine di morti a causa del tifone Molave. Tredici persone hanno perso la vita a causa delle frane, dodici pescatori sono annegati in mare

Alle 13 vittime si aggiungono i 12 pescatori che, secondo i media locali, hanno perso la vita in mare. Le loro barche sarebbero affondate mentre gli uomini cercavano di tornare verso la costa. Due navi della marina sono state mobilitate per trovare i corpi. “Possiamo prevedere il percorso della tempesta o la quantità di pioggia, ma non possiamo prevedere quando si verificheranno le frane“, ha sottolineato il vice primo ministro Trinh Dinh Dung. “La strada è ricoperta di fango e le piogge continuano ad abbattersi su tutta l’area. Per questo i lavori di soccorso devono essere eseguiti rapidamente“, ha proseguito Dung. Secondo il Governo, il tifone Molave ha lasciato milioni di persone senza elettricità e danneggiato 56.000 case. Prima di abbattersi sul Vietnam, Molave aveva colpito le Filippine, causando inondazioni e uccidendo almeno 16 persone. Indebolitosi in queste ore, Molave si sta dirigendo verso il Laos. L’attenzione resta dunque ancora massima.

Tags

Articoli correlati

Back to top button