Notizie mondoVideo

VENEZUELA, le piogge distruggono la valle di Mocoties: ci sono vittime [VIDEO]

La catastrofe ricorda molto da vicino quella del 2005 nella quale morirono ben 500 persone

Il Venezuela occidentale è stato duramente colpito da piogge torrenziali catastrofiche che hanno causato la morte di oltre 15 persone. Nella valle di Mocoties le piogge sono andate avanti per ore, con colate di fango e fiumi in piena che hanno inondato le comunità nella valle sottostante. Le persone direttamente colpite dalle piogge sono oltre 35mila in almeno 11 stati.

Piogge torrenziali in Venezuela: molte persone rimaste senza abitazione, attivati i centri di evacuazione

La zona più colpita è El Corozo a Tovar, dove il governatore ha riferito di almeno 80 case danneggiate o distrutte. Sono stati istituiti due centri di evacuazione per ospitare alcuni degli sfollati, mentre altri si sono trasferiti nelle case di amici o parenti. Insieme a Tovar, Antonio Pinto e Sucre, è stato colpito anche il comune di Rivas Dávila. La tragedia ricorda purtroppo molto da vicino quella del 2005, verificatisi sempre nella valle di Mocoties, nella quale morirono ben 500 persone a causa di alluvioni e frane.

I media locali segnalano anche un’inondazione avvenuta nella città di Valencia, capitale dello stato di Carabobo. Le forti piogge hanno causato lo straripamento dei fiumi e dei canali di scolo. Le strade della città sono state allagate e gli edifici danneggiati.

Leggi anche:

Maltempo, forte NUBIFRAGIO a ROMA: strade allagate e traffico in tilt [VIDEO]

Il CALDO record non risparmia nemmeno l’ISLANDA: sfiorati i 30 gradi

Gli aggiornamenti di IconaClima:

Respirare il fumo degli incendi aumenta il rischio di nascite premature

© Iconameteo.it - Il presente contenuto è riproducibile solo in parte, non integralmente, inserendo la citazione della fonte (Iconameteo.it) e il link al contenuto originale

Tags

Articoli correlati

Back to top button