Notizie mondoPrimo piano

Un URAGANO minaccia gli STATI UNITI: ecco dove colpirà

Dopo la furia dell’uragano Genevieve, ora due nuove intense tempeste tropicali si sono sviluppate sulle acque tropicali dell’Atlantico: si tratta di Laura e Marco.

due tempeste atlantico - uragano laura
Crediti: NOAA

Secondo le previsioni la tempesta Marco, che ora si trova vicino al Messico a nord-est dei Caraibi, colpirà la penisola dello Yucatan tra poche ore. Nella zona è stata diramata l’allerta per i venti intensi della tempesta e per le forti piogge con cui sferzerà l’area colpita. In seguito, Marco proseguirà il suo viaggio verso nord, lambendo il resto delle coste orientali del Messico fino a raggiungere gli Stati Uniti. L’impatto con gli USA è previsto tra lunedì e martedì, quando secondo le stime del National Hurricane Center statunitense è probabile che la tempesta raggiunga il Texas.

La traiettoria prevista per la tempesta Marco. Crediti: NHC

Per gli Stati Uniti si profila più violento l’impatto con Laura, che secondo le attuali previsioni dovrebbe trasformarsi in un uragano prima di colpire le coste meridionali degli USA.

Al momento, la tempesta Laura preoccupa molto anche i Caraibi, perché secondo la traiettoria ipotizzata dagli esperti colpirà in pieno le principali isole caraibiche. Attualmente la tempesta si trova a ridosso delle Isole Vergini Britanniche e Porto Rico: nelle prossime ore investirà le isole per poi proseguire il suo cammino colpendo, tra oggi e lunedì, la Repubblica Dominicana, Haiti e Cuba.

Dopo aver raggiunto le calde acque del Golfo del Messico, tra lunedì sera e martedì mattina Laura diventerà ancora più intensa, trasformandosi in un uragano proprio prima dell’impatto con gli Stati Uniti. Anche se sarà necessario valutare i prossimi aggiornamenti, al momento sembra che nel mirino dell’uragano ci sia la zona di New Orleans, nell’est della Louisiana. I suoi effetti si faranno sentire anche sull’Alabama e il Mississippi, avvertono gli esperti del National Hurricane Center.

Anche la Florida risentirà del passaggio di Laura, che dovrebbe lambire lo stato dopo l’impatto con Cuba: le autorità hanno dichiarato lo stato di emergenza locale ordinando l’evacuazione per chiunque viva su barche, case mobili e camper.

La traiettoria prevista per la tempesta Laura. Crediti: NHC

Leggi anche:

Oggi CALDO ROVENTE, ma non durerà molto: i dettagli

NOVE TROMBE MARINE in contemporanea: show nel GOLFO del MESSICO

DUST DEVIL, spettacolare DIAVOLO di SABBIA in Brasile [VIDEO]

Gli approfondimenti di IconaClima:

Quanta plastica è presente nell’Oceano Atlantico? I dati che arrivano da uno studio del National Oceanography Center

Tags

Articoli correlati

Back to top button