Notizie mondo

L’URAGANO Genevieve è diventato un gigante di categoria 4

Spinge venti a oltre 200 km orari

La tempesta Genevieve è diventata un uragano solo poche ore fa e nel giro di pochissimo tempo ha raggiunto la categoria 4 (su una scala che arriva fino a 5).

Al momento dell’ultimo aggiornamento pubblicato dal National Hurricane Center statunitense, intorno alle 14 ora italiana, il centro dell’uragano Genevieve è stato localizzato in questa zona:

Al momento, il ciclone si sta spostano sulle acque dell’Oceano Pacifico a una velocità di oltre 25 km orari e spinge venti estremamente intensi, che arrivano a 210 km orari ma con raffiche anche superiori.

Anche se il suo centro non è molto vicino alla costa, l’uragano è così intenso da provocare forte maltempo sulle coste del Messico che lambisce, sferzate da piogge estremamente abbondanti, venti violentissimi e onde molto alte.

MÉXICO

MÉXICO – Así luce esta tarde 17 de Agosto, en Tecomán, Colima con ráfagas de vientos, cielo nublado y gradual incremento del oleaje, más tarde habran lluvias. Aunque el huracán Genevieve está a casi 400 km de la zona, mañana las olas pueden alcanzar 2-3 metros de altura.

Pubblicato da Fenómenos Naturales su Lunedì 17 agosto 2020

Secondo la traiettoria prevista dagli esperti del Servicio Meteorológico Nacional del Governo del Messico, Genevieve manterrà l’intensità di un uragano di categoria 4 ancora per molte ore, per poi regredire alla categoria 4 quando in Italia sarà giovedì mattina.

Gobierno de México/Servicio Meteorológico Nacional
Leggi anche:

STOP AL CALDO anche per il Sud: arriva qualche temporale

TORNADO in Germania, momenti di PANICO in Sassonia [VIDEO]

Tags

Articoli correlati

Back to top button