Notizie mondoPrimo pianoVideo

Tifone HAISHEN, oggi l’impatto sul GIAPPONE: evacuate 200.000 persone

Entro la giornata di lunedì Haishen raggiungerà anche la Corea del Sud

Giappone e Corea del Sud sono in allerta per il passaggio del Tifone Haishen. Dopo aver raggiunto lo status di Super Tifone, Haishen si è indebolito progressivamente fino a raggiungere la categoria 3 della scala Saffir-Simpson. Ciò significa che i venti, che nei momenti di massima intensità soffiavano a 210-250 km/h, ora raggiungono i 180-200 km/h, ma con raffiche anche superiori.

Il tifone ha colpito duramente le prefetture di Okinawa, Kagoshima, Kumamoto e Nagasaki in Giappone, dove le autorità hanno ordinato l’evacuazione di circa 200 mila persone. Si tratta del secondo intenso tifone a raggiungere questi settori del Giappone in meno di una settimana. Haishen, infatti, sta seguendo lo stesso percorso del tifone Maysak.

Il tifone, non solo è molto intenso, ma è anche molto esteso. Il sistema nuvoloso associato ad Haishen, che sfiora addirittura la costa orientale cinese, si estende per oltre 1000-1500 chilometri. Per questo, i suoi effetti sul territorio sono molto diffusi.

Nel corso delle prossime ore Haishen potrebbe impattare sui settori più occidentali dell’Isola di Kiushu per poi raggiungere la Corea dei Sud. Sono attese piogge abbondanti e venti forti: secondo l’ultimo bollettino della Japan Meteorological Agency, sono previsti dai 100 ai 150 mm di pioggia, con picchi intorno ai 200 mm.

 

 

Tags

Articoli correlati

Back to top button