Notizie mondoPrimo piano

MAYSAK potrebbe essere il TIFONE più intenso mai arrivato sulla Corea del Sud

Il tifone porterà piogge torrenziali, venti intensi con raffiche ad oltre 240 km/h e mareggiate

Il tifone Maysak, come previsto, ha raggiunto l’intensità di un uragano di categoria 4. Attualmente il tifone sta sfiorando la prefettura di Okinawa, in Giappone, dove sta portando venti e piogge forti: in alcune isole le raffiche stanno raggiungendo i 120-190 km/h. E pensare che l’occhio del tifone si trova a ben 170 chilometri di distanza!

Maysak nelle prossime ore proseguirà verso nord nord-est, e punterà dritto verso la Corea del Sud. L’impatto è previsto domani a metà giornata. Maysak potrebbe essere uno dei tifoni più intensi a toccare terra in Corea del Sud, e raggiungerà il Paese sulla costa sud. Secondo le previsioni Maysak potrebbe avere una pressione interna di 935-945 mb quando raggiungerà la costa: la pressione più bassa mai registrata in un tifone sulla Corea del Sud era di 950 mb con l’arrivo del tifone Maemi nel settembre del 2003.

Il tifone porterà piogge torrenziali, venti intensi, con raffiche ad oltre 240 km/h e mareggiate principalmente in Corea del Sud, ma Maysak si sposterà verso la Corea del Nord e l’estremo nord-est della Cina nei giorni successivi.

Nel frattempo una nuova tempesta sta per formarsi sull’Oceano Pacifico: secondo le proiezioni tra qualche giorno potrebbe diventare un intenso tifone, diretto verso il Giappone.

Tags

Articoli correlati

Back to top button