Notizie mondoPrimo piano

INCENDI negli Stati Uniti, ALLERTA massima in COLORADO: la situazione

In Colorado tre grandi roghi hanno costretto evacuazioni e la chiusura delle foreste nazionali in cinque contee

Gli incendi negli Stati Uniti, che stanno continuando a devastare la California, interessano anche il Colorado. A preoccupare sono soprattutto i roghi di Cameron Peak Fire, il più grande nella storia dello stato, il Calwood Fire e il Lefthand Canyon. Il Cameron Peak Fire ha bruciato oltre 200mila acri a partire da martedì pomeriggio, con il contenimento delle fiamme che lunedì mattina aveva raggiunto il 62% per poi calare al 51%.

https://www.instagram.com/p/CGl9GgtARHQ/?utm_source=ig_web_copy_link

Incendi in Colorado, le foreste nazionali chiudono in cinque contee

Gli incendi hanno costretto la chiusura delle foreste nazionali di Arapaho e Roosvelt in cinque contee dal Colorando al confine con il Wyoming: Jefferson, Clear Creak, Gilpin, Boulder e Larimer. I roghi hanno già distrutto circa 26 case e costretto circa 3000 persone a evacuare dalle loro abitazioni. Oggi in alcuni settori nordoccidentali del Colorado, quelli appunto interessati dagli incendi, è in vigore un avviso di bandiera rossa. Ad alimentare gli incendi potrebbero essere le raffiche di vento, previste fino a 64 km/h.

Incendi, è sempre allerta massima in California

Rimane alta l’allerta in California per la minaccia incendi. Nella parte settentrionale dello stato, infatti, è in vigore un avviso di bandiera rossa a causa delle condizioni climatiche secche e umide, abbinate a raffiche di vento fino a 60 km/h e temperature anche di 15-20 gradi sopra la media. Nel weekend l’ovest degli Stati Uniti potrebbe trovare un po’ di sollievo con qualche pioggia in arrivo.

Tags

Articoli correlati

Back to top button