Notizie mondoPrimo piano

CALDO anomalo sui Balcani: temperature su fino a 30 GRADI nel weekend

Oggi però l'aria più fresca ha già fatto precipitare le temperature anche di 10-15 gradi

Lo scorso weekend è stato particolarmente calda sui Balcani, dove il termometro ha sfiorato diffusamente i 30 gradi. Questa fase di caldo anomalo è stata favorita dai venti forti che, per effetto di foehn, hanno contribuito a riscaldare l’aria in prossimità del suolo.

I Paesi più caldi sono stati Serbia e Macedonia del Nord: qui il termometro ha raggiunto punte di rispettivamente 29 gradi a Loznica e i 31 gradi a Bitola. Temperature tra i 27 e i 28 gradi si sono registrate però anche in Bosnia, Croazia, Slovenia, Romania e Grecia.

La situazione però è cambiata rapidamente: l’aria più fresca in arrivo da nord-est ha fatto precipitare le temperature un po’ dappertutto. Ora, ad esempio, si registrano punte massime non più alte di 16-18 gradi sui Balcani. In alcune zone è un salto di 10-15 gradi nell’arco di sole 24 ore: a Loznica (Serbia), ad esempio, si registrano ora 15 gradi; a Bitola (Macedonia del Nord), il termometro segna oggi 21 gradi.

Tags

Articoli correlati

Back to top button