Notizie ItaliaPrevisioni

VENTO FORTE anche in pianura, scatta l’allerta anche per MILANO

Vento in intensificazione dalle prossime ore: tra sera e notte si farà sentire anche in diverse città del Nord

Con l’avvicinarsi della quarta perturbazione di novembre, dalla fine della giornata di oggi il vento sarà in sensibile intensificazione in molte zone. Nelle aree più esposte ci sarà il rischio di registrare raffiche addirittura superiori ai 100 km orari: qui tutti i dettagli.

Sebbene le raffiche non arrivino a tali intensità, anche le aree di pianura del Nord saranno spazzate da un vento intenso di Föhn, che rinforzerà da stasera e nella notte si farà sentire anche in diverse delle principali città settentrionali, comprese Milano e Torino.

Proprio per Milano è stata diramata l’allerta meteo gialla per il forte vento, allerta che riguarda anche diversi altri settori della Lombardia. In particolare, sarà in vigore dalle 20 di stasera alle 12.00 di domani, venerdì 20 novembre. I venti intensi potrebbero «generare pericoli e problemi – avverte la Protezione Civile regionale – sulle aree interessate dall’eventuale crollo d’impalcature, cartelloni, alberi (particolare attenzione dovrà essere rivolta a quelle situazioni in cui i crolli possono coinvolgere strade pubbliche e private, parcheggi, luoghi di transito, servizi pubblici, etc); sulla viabilità, soprattutto nei casi in cui sono in circolazione mezzi pesanti; legati alla instabilità dei versanti più acclivi, quando sollecitati dell’effetto leva prodotto dalla presenza di alberi; per la sicurezza dei voli amatoriali e, in generale, dello svolgimento di attività in alta quota; alle attività svolte sugli specchi lacuali».

In Lombardia, è allerta per il vento forte su tutto il Nodo Idraulico di Milano, su Lario e Prealpi occidentali, su Laghi e Prealpi varesine, sulla media e bassa Valtellina e in Valchiavenna.

Fonte: Regione Lombardia

I forti venti in arrivo trasporteranno sull’Italia una massa d’aria fredda che darà origine a un vero e proprio crollo delle temperature: attenzione al rischio di gelate anche nelle pianure del Nord, dove la colonnina di mercurio raggiungerà valori intorno allo zero.

maltempo freddo

Tags

Articoli correlati

Back to top button