Notizie ItaliaPrimo piano

Aumenta il FREDDO, sull’Italia ARIA ARTICA. Ecco cosa ci aspetta

Entro lunedì temperature in picchiata ovunque, con valori in qualche caso tipici di novembre inoltrato. Al Nord ci avvicineremo addirittura agli zero gradi!

Al seguito dell’intensa perturbazione responsabile della nuova ondata di maltempo, sull’Italia sta iniziando ad affluire una massa di aria artica che darà origine a un brusco aumento del freddo in tutta Italia.

Nella giornata di domenica il freddo inizia a farsi sentire soprattutto al Nord e in Sardegna: sulle Alpi la neve è arrivata abbondante anche a quote insolitamente basse per il periodo e in alcuni casi le temperature sono crollate anche di 10 gradi rispetto a quelle registrate ieri. In generale, difficilmente oggi i valori massimi supereranno i 15-17 gradi in queste regioni.

freddo domenica

Anche le regioni centrali e quelle del Sud vanno incontro a un aumento del freddo: l’aria artica arriverà a investire tutta l’Italia entro domani sera e le temperature resteranno ben al di sotto della media per diversi giorni.

Anche se ovunque il clima sarà più freddo del normale, l’anomalia sarà particolarmente evidente al Nord: qui anche nei prossimi giorni sarà difficile che la colonnina di mercurio superi i 15-16 gradi. Parliamo di valori tipici di novembre inoltrato. E nelle ore più fredde ci sarà il rischio perfino di registrare le prime minime vicine allo zero.

 

Gli aggiornamenti:

FORTE MALTEMPO sull’Italia: NUBIFRAGI e CROLLO TERMICO. I dettagli

BORA FORTE e maltempo, a Trieste ANNULLATA LA BARCOLANA

NEVE sulle Alpi, imbiancate anche quote più basse del normale [FOTO e VIDEO]

Gli approfondimenti di IconaClima:

Uragani e riscaldamento globale: quale legame?

Il buco dell’ozono sull’Antartide è uno dei più grandi e profondi degli ultimi anni

Alluvione in Piemonte, un evento eccezionale con tempi di ritorno di oltre 200 anni

Tags

Articoli correlati

Back to top button