NewsNotizie ItaliaPrimo piano

MONTI IMBIANCATI dalla PRIMA NEVE della stagione

La neve abbondante caduta in quota ha determinato la chiusura temporanea di alcuni passi alpini

Insieme al maltempo di stampo autunnale, sono arrivate anche le nevicate. Monti imbiancati dalla prima neve della stagione. In particolare, proprio stamattina la Valtellina e la Valchiavenna si sono svegliate completamente ricoperte dal bianco manto. La neve abbondante caduta in quota ha determinato la chiusura temporanea di alcuni passi alpini. Chiuso, per esempio, lo Stelvio: soltanto a mezzogiorno di oggi è stata consentita la riapertura, grazie alle condizioni meteo più favorevoli. In base ai dati delle stagioni locali nell’arco di poco più di 24 ore sono caduti 40 cm di neve sul ghiacciaio a 3.174 metri di quota sul monte Livrio. Crollo termico in tutta la zona.

Monti imbiancati dalla prima neve della stagione. Chiusi alcuni tratti stradali e alcuni valici, temperature a picco

Anche a Livigno è caduta la prima neve della stagione. Chiuso al traffico il colle del Gran San Bernardo, lungo la strada statale 27, a monte del Comune di Saint-Rhémy-en-Bosses, al confine tra Valle d’Aosta e Vallese (Svizzera). “La riapertura del valico – si legge nel comunicato dell’Anas – avverrà in esito alla valutazione delle condizioni e delle previsioni meteorologiche e in accordo con il gestore elvetico”. In vista delle nevicate attese, il colle del Piccolo San Bernardo, al confine con la Francia, era già stato temporaneamente chiuso nel pomeriggio. Chiusi anche il Passo Rombo e, nella notte, il Passo Giovo. Abbondanti nevicate sono state registrate anche a Sestriere e a Courmayeur.

Anche l’Italia Centale vede i suoi monti imbiancati dalla prima neve della stagione

Anche l’Italia Centrale ha visto però la prima neve. In Abruzzo, soprattutto. Ieri imbiancato il Gran Sasso, oltre i 2mila metri, a Campo Imperatore. La stazione metereologica Aq Caput Frigoris ha registrato dopo le 22 di ieri una temperatura di 0.8 gradi. Anche le vette della Majella sono state coperte dalla neve. Oltre alla neve sono stati registrati anche forti venti con raffiche intorno a 100 km/h.
Segnalata neve anche vicino a Roma. Fiocchi bianchi sul Monte Livata, nella zona dei Monti Simbruini dove stamattina la montagna del comune di Subiaco si è svegliata sotto un manto imbiancato di neve. Neve ad alta quota dunque, ma pur sempre all’inizio dell’autunno.

 

Visualizza questo post su Instagram

 

Il Bosco Un assaggio d inverno ❄️ sulla nostra montagna …. #ilbosco #casavacanze #subiaco #montelivata #inverno2020

Un post condiviso da Il Bosco (@lacasanelbosco27) in data:

Ancora più giù, prima neve sulle cime dell’Appennino calabrese. Imbiancato, in particolare, il Dolcedorme, sebbene soltanto molto lievemente. Per gli amanti del clima invernale e delle sue suggestioni.

Tags

Articoli correlati

Back to top button