NewsPrevisioni

Meteo, dal WEEKEND graduale MIGLIORAMENTO: le tempistiche

Alta pressione in rinforzo soprattutto a partire da domenica

Dal prossimo weekend le condizioni meteo sull’Italia vedranno un miglioramento. La settimana, infatti, si chiuderà in un contesto meteorologico decisamente più tranquillo: la struttura depressionaria responsabile della recente ondata di maltempo si sarà trasferita sull’Europa orientale, mentre da ovest la pressione atmosferica tornerà a salire favorendo un ulteriore miglioramento del tempo.

Meteo weekend: sabato ancora qualche pioggia

Sarà una giornata con tempo più stabile e soleggiato in gran parte d’Italia. Ampie schiarite fin dal mattino in Sicilia, Puglia meridionale, Alpi occidentali e gran parte della Val Padana, dove all’alba non si esclude qualche banco di nebbia. Altrove ci saranno più nuvole, anche se non compatte. Qualche pioggia sarà possibile nel corso della giornata su Levante ligure, Campania, Calabria tirrenica. Nel pomeriggio tendenza a schiarite più ampie anche nelle regioni centrali.

Temperature in lieve calo nelle minime; massime in ulteriore lieve diminuzione al Sud, stabili o in leggero rialzo altrove; valori compresi tra 15 e punte al Sud intorno ai 20 gradi. Venti di Maestrale in attenuazione, ma ancora localmente moderati su medio e basso Adriatico, Calabria e Isole. Saranno mossi i Mari di Corsica e di Sardegna, il medio Adriatico e tutti gli altri mari meridionali, per lo più poco mossi i rimanenti bacini.

Da domenica alta pressione in rinforzo

Il weekend proseguirà con una domenica di  tempo in prevalenza soleggiato nel settore alpino, sulla Val Padana centro-orientale lungo le coste adriatiche, su Toscana, Umbria, Lazio e nord della Campania. Nelle restanti zone si osserveranno ancora alcuni annuvolamenti, con qualche goccia di pioggia non esclusa sulla Calabria.
Temperature massime in lieve calo nelle regioni di Nordovest e sul settori ionici, lieve rialzo sul medio alto versante tirrenico. I valori risulteranno ancora quasi ovunque inferiori alla norma in modo più evidente al Centro-sud e sulla Sardegna (anche di 4-5 gradi) dove si resterà diffusamente al di sotto dei 20°C. Venti in attenuazione, ma localmente ancora moderati settentrionali al Sud e sulla Sicilia.

L’espansione dell’alta pressione verso il Mediterraneo e l’Italia sarà più evidente tra lunedì e mercoledì prossimi quando potremo godere di una fase di generale calma e stabilità. Le temperature, inizialmente ancor inferiori alla norma soprattutto al Centro-sud, riprenderanno a salire sensibilmente a partire da metà settimana.

Tags

Articoli correlati

Back to top button