CopertinaPrevisioni

Meteo, TEMPO IN MIGLIORAMENTO: da domani alta pressione in rinforzo

L'intensa fase di maltempo si è esaurita. Clima ancora fresco all'alba, ultime piogge al Sud

L’intensa fase di maltempo causata dal passaggio della perturbazione n. 6 di ottobre si è ormai esaurita. Il tempo è dunque in miglioramento: da domani, infatti, l’alta pressione sarà in rinforzo sul nostro Paese. Nella giornata di oggi, intanto, avremo inizialmente un clima fresco e, solo localmente, a causa dell’instabilità atmosferica si potranno osservare brevi episodi di pioggia. Da domani, ma soprattutto durante l’inizio della prossima settimana, si assisterà a un graduale cambiamento del tipo di circolazione atmosferica: un promontorio di alta pressione avanzerà sull’area mediterranea e contemporaneamente venti più umidi e miti investiranno le regioni settentrionali italiane. Le temperature risaliranno quindi di alcuni gradi, specialmente su Sicilia, Sardegna e sul Centro-Sud del Paese.

Nelle prossime ore tempo in miglioramento. Qualche pioggia o rovescio isolato al Sud

La giornata odierna (sabato) vedrà una nuvolosità variabile, con ampi spazi di cielo sereno, specialmente al mattino e sulle regioni settentrionali. Al mattino possibilità di brevi rovesci isolati sulla Campania, sul Cosentino, sul Gargano, sulla Sardegna nord occidentale e nel Livornese. Nel pomeriggio deboli piogge o brevi rovesci isolati su Campania, Basilicata e Calabria tirrenica. La sera occasionali rovesci sulle coste della Liguria e del Veneto. Temperature massime in lieve calo all’estremo Sud, in contenuto rialzo altrove. Venti: in indebolimento su tutte le regioni; moderati occidentali sull’alto mare di Sardegna e sul basso Tirreno. Mari: in prevalenza poco mossi; mossi il basso Tirreno, i mari di Corsica e Sardegna.

Da domani alta pressione in rinforzo sul nostro Paese. Sarà una domenica con prevalenza di schiarite

Da domani (domenica) l’alta pressione sarà in rinforzo sul nostro Paese. Avremo ancora un po’ di nuvole insisteranno al Sud e nelle Isole, con locali piogge su Calabria e Sicilia settentrionale. Prevarranno i rasserenamenti nel resto del Paese, con qualche annuvolamento in più su Piemonte, Liguria centrale, a ridosso delle Prealpi e dell’Appennino. Al primo mattino e nella successiva notte non si escludono locali nebbie nella fascia centrale della valle padana e lungo le valli del Centro. Temperature senza grandi variazioni, ancora quasi ovunque inferiori alla norma, in modo più evidente nei valori minimi al Nord e nelle massime al Centro-Sud. Un trend che si discosta, pertanto, da quello registrato lo scorso mese: il settembre 2020 si è attestato infatti come il più caldo degli ultimi 141 anni. Venti in ulteriore attenuazione, localmente ancora moderati settentrionali al Sud e sulle Isole. Mari in prevalenza poco mossi.

Tags

Articoli correlati

Back to top button