CopertinaPrevisioni

Tempo INSTABILE, ma dal WEEKEND condizioni meteo in miglioramento

L'alta pressione guadagnerà gradualmente terreno a partire dal fine settimana

Le condizioni meteo stanno gradualmente migliorando. L’intensa perturbazione associata alla vasta depressionaria responsabile dell’ondata di maltempo che ha colpito tutte le nostre regioni, si allontanerà entro il weekend in direzione della penisola balcanica.

A partire da sabato, infatti, assisteremo ad un graduale rialzo della pressione atmosferica sul Mediterraneo centrale; sul nostro Paese torneranno condizioni di tempo più stabile, che probabilmente si protrarranno anche all’inizio delle prossima settimana.

Il miglioramento sarà accompagnato da un aumento delle temperature, più sensibile nelle regioni settentrionali e in Sardegna. I valori termici si manterranno comunque di alcuni gradi inferiori alla norma nella maggior parte delle regioni.

Oggi tempo instabile specie al Centro, su parte del Sud e in Sardegna

Tempo in miglioramento nelle regioni settentrionali, ma con nuvolosità ancora compatta al Nord-Est, specie nelle prima parte della giornata; residue piogge e qualche rovescio in Romagna. Condizioni di instabilità su Centro, parte del Sud e in Sardegna, con rovesci e isolati temporali più probabili su Lazio, Marche, Umbria, Campania e nord della Sardegna; rovesci o temporali isolati in Abruzzo. In serata qualche pioggia sulla Calabria tirrenica.

Per la giornata di oggi la Protezione Civile ha diramato l’allerta gialla su gran parte del versante tirrenico della Penisola. L’allerta riguarda 7 regioni: Calabria, Campania, Lazio, Toscana, Umbria, Molise e Abruzzo.

Temperature massime del pomeriggio in crescita al Nord, in  diminuzione nel medio versante adriatico e al Sud. Ventoso per venti di Maestrale nel Tirreno meridionale e sulle isole, raffiche più intense in Sardegna. Mossi o molto mossi i corrispondenti mari, fino ad agitati il Mare di Sardegna.

Sabato tempo variabile con ancora qualche debole pioggia

Sulla maggior parte delle regioni condizioni di variabilità, con alternanza di schiarite e di annuvolamenti. Gli spazi soleggiati saranno più ampi e duraturi su regioni di Nord-Ovest, Emilia Romagna, coste dell’alto Adriatico, regioni centrali, Puglia e Sicilia. Nubi più dense, associate a locali e brevi piovaschi, su Sardegna nord-occidentale, arcipelago toscano, Campania e Calabria tirrenica. Nel pomeriggio isolati rovesci anche sulla Puglia e la sera lungo le coste venete.

Temperature: in calo ovunque le minime, con valori all’alba localmente anche inferiori a 5 gradi al Nord. Massime in ulteriore lieve flessione su Abruzzo, Molise e al Sud; in lieve aumento nel resto del Paese. I valori restano al di sotto della norma, anche di 4-5 gradi al Centro-Sud e sulla Sardegna.
Venti da deboli a moderati di Maestrale al Sud e sulle Isole, fino a localmente tesi su Sardegna, Sicilia, Calabria e Tirreno meridionale. Mari: in prevalenza mossi i bacini meridionali, l’Adriatico centrale, i mari di Corsica e Sardegna; calmi o poco mossi tutti gli altri.

Leggi anche:

METEO WEEKEND, il meteorologo ci svela in esclusiva cosa ci aspetta in questo VIDEO

Acqua alta a VENEZIA, oggi picco di marea più alto del previsto. Attivato il MOSE

INCENDI CALIFORNIA, situazione ancora tragica: 100 mila persone senza energia, nuovo record di CALDO

Tags

Articoli correlati

Back to top button