CopertinaPrevisioni

FASE di FORTE MALTEMPO: attenzione al rischio NUBIFRAGI

Intensa perturbazione: si potrebbero verificare situazioni potenzialmente critiche. Domani prima NEVE sulle Alpi

Ci aspettano giornate di forte maltempo con rischio di nubifragi e situazioni potenzialmente critiche. Si conferma l’arrivo sull’Italia di un’intensa perturbazione atlantica, che farà sentire i suoi effetti da oggi a partire dalle regioni settentrionali e dal versante tirrenico, con fenomeni anche di forte intensità e rischio nubifragi soprattutto a fine giornata e nella prossima notte. Il maltempo in questa fase sarà davvero intenso in alcune zone

Controlla le piogge in tempo reale con il RADAR METEO

I venti umidi meridionali che precedono il transito della parte più attiva della perturbazione (il fronte freddo), contribuiranno alle abbondanti precipitazioni previste in questa prima fase, con notevoli accumuli di pioggia previsti in diverse zone del Centro-nord e, venerdì, anche in alcuni settore del Sud e della Sardegna. Dopo il passaggio del fronte freddo i venti si disporranno dai quadranti settentrionali; già nelle prime ore di sabato il Maestrale e la Tramontana soffieranno con forte intensità sulle nostre regioni, portando una massa d’aria decisamente più fresca che farà calare sensibilmente le temperature da nord a sud.

Previsione per le prossime ore

Cielo poco nuvoloso sul medio e basso versante Adriatico, all’estremo Sud e in Sicilia. Tempo in graduale peggioramento invece al Nord e nelle regioni centrali tirreniche, con qualche pioggia o rovescio fin dal mattino su alto Piemonte e alta Lombardia, Lazio e nord Sardegna. Nel pomeriggio rovesci e temporali sparsi in sviluppo al Nord e nelle zone interne e tirreniche del Centro e nella Sardegna settentrionale, con fenomeni di forte intensità possibili soprattutto su Liguria di Levante, Toscana, Prealpi e alta pianura Padana. Tra sera e notte ulteriore peggioramento, con forti rovesci e temporali più probabili in Lombardia, al Nordest e ancora nello Spezzino, in Toscana, Umbria, Lazio e Campania.
Rischio di nubifragi con accumuli di pioggia abbondanti nel giro di poche ore su Levante Ligure, alta Toscana, nordovest della Lombardia e Friuli Venezia Giulia.

Maltempo: situazione potenzialmente esplosiva: ecco  perchè

Temperature massime in lieve rialzo quasi ovunque.
Venti di Libeccio di moderata intensità su Mar Ligure, Tirreno e Sardegna. Mossi relativi bacini, fino a molto mosso il Mar Ligure; forti raffiche di vento negli episodi temporaleschi. Venti in prevalenza deboli altrove, con rinforzi sull’Appennino settentrionale.

Venerdì ancora maltempo con NEVE sulle Alpi

Cielo da nuvoloso a molto nuvoloso in tutte le regioni, a parte qualche schiarita che resiste su Cuneese e Ponente ligure, sulla Pianura emiliana, all’estremo Sud, al mattino anche sul medio e basso Adriatico. Piogge e temporali diffusi, particolarmente intensi fra Lombardia, Trentino Alto Adige e Venezie, sulle regioni tirreniche fino alla Campania, nelle zone interne del Centro e in Sardegna, in successiva estensione serale anche alla Sicilia e alla Calabria.
Piogge più localizzate possibili anche su Marche, Puglia e Lucania. Quota delle nevicate in abbassamento fino a 1600-2000 metri sulle Alpi nelle ore centrali del giorno, ma in ulteriore calo dalla sera.

Temperature massime in aumento su medio-basso Adriatico e versante ionico, Calabria e Sicilia con punte fino a 30 gradi e localmente anche più elevate all’estremo Sud. Valori in calo, invece, al Nord, specie al Nord-Ovest, sulle regioni centrali tirreniche, in Campania e sulla Sardegna, con valori in gran parte sotto la media.

Venti quasi ovunque intensi: da ovest o nord-ovest su Alpi occidentali e Sardegna, da sud o sud-ovest nel resto del Paese. Forte Libeccio in particolare sul Ligure cin mare
molto mosso o agitato con possibili mareggiate nelle coste tra Levante ligure e l’alta Toscana; mossi o molto mossi gli altri mari, a parte i tratti fra Calabria e Sicilia che saranno poco mossi, ma con moto ondoso in aumento.

Tags

Articoli correlati

Back to top button