CopertinaPrevisioni

Domenica ALTA PRESSIONE in rimonta e deciso miglioramento: ecco dove

Domani l'alta pressione inizia a espandersi, assicurando qualche giorno di tempo più stabile

In questo inizio di weekend ancora piogge su parte delle nostre regioni e, in serata, tendenza a un rinforzo dei venti. Domani deciso miglioramento al Nord e sulle regioni centrali adriatiche per effetto di un promontorio di alta pressione che entro lunedì si estenderà anche al Sud, favorendo condizioni di tempo più stabile e mite. Per qualche giorno, dunque, si avrà una breve pausa dalle piogge ma da metà settimana sarà possibile un nuovo aumento della nuvolosità.

Meteo per le prossime ore: tempo localmente perturbato sulle regioni centrali tirreniche e le Isole maggiori. Tra pomeriggio e sera possibili precipitazioni in Sicilia e bassa Calabria. Tendenza a un’intensificazione dei venti

Nubi compatte con possibili piogge o rovesci su Levante ligure, bassa Lombardia, Emilia occidentale, Toscana, alto Lazio e Sardegna; quota neve dai 700 ai 1100 metri sull’Appennino settentrionale e possibili nevicate anche sui settori di confine della Val d’Aosta. Nel pomeriggio locali piogge o rovesci tra bassa Toscana e Lazio; aumento dell’instabilità sulla Sicilia, dove saranno possibili temporali localmente intensi a partire dal settore occidentale. In serata precipitazioni in arrivo sulla bassa Calabria, lungo le coste marchigiane e nel Gargano; fenomeni in esaurimento sul medio Tirreno; tendenza a schiarite al Nord-Ovest, ma con possibile ritorno delle nebbie in Pianura Padana.

Temperature stazionarie o in leggero aumento. Venti a tratti moderati o tesi sui mari di ponente, ma con tendenza a un rinforzo dalla sera in gran parte del Centro-Sud e sull’alto Adriatico. Mari: molto mossi o agitati Mare e Canale di Sardegna e Canale di Sicilia; mossi o localmente molto mossi Tirreno meridionale e occidentale, e Ligure occidentale; da poco mossi a mossi gli altri mari di ponente, lo Ionio e il basso Adriatico; in prevalenza poco mosso il medio-alto Adriatico.

Meteo per domani, domenica 13 dicembre: deciso miglioramento del tempo al Nord e sulle regioni centrali tirreniche. Forti venti al Centro-Sud e sull’alto Adriatico

Deciso miglioramento al Nord e sulle regioni centrali tirreniche, a parte la presenza di nebbie al mattino e nella notte successiva sulla Pianura Padana e qualche residuo annuvolamento a ridosso delle Alpi di confine. Nel resto del Paese nubi irregolari, anche compatte e associate a qualche pioggia o rovescio su Molise, Puglia, Basilicata, nord-est della Calabria, Reggino e nord della Sicilia. Fenomeni in esaurimento tra sera e notte.

Temperature minime in leggero calo al Nord con valori localmente sottozero anche in pianura; massime in leggero aumento su gran parte del Nord e regioni centrali tirreniche, stabili o in lieve calo altrove. Venti moderati o forti settentrionali al Centro-Sud e sull’alto Adriatico. Mari: mossi o molto mossi gran parte dei bacini, fino ad agitati Mare e Canale di Sardegna e Canale di Sicilia; poco mossi sotto costa il Ligure, l’alto Adriatico e il medio-alto Tirreno orientale.

Leggi anche:

Pericolo valanghe, anche oggi è codice arancione sulle Alpi: i dettagli

Venezia, acqua alta nel weekend: MOSE attivo, picco stamattina

L’articolo Domenica alta pressione in rimonta e deciso miglioramento: ecco dove proviene da Icona Clima.

Tags

Articoli correlati

Back to top button