Primo piano

Aria TIEPIDA sull’Italia ma dopo NATALE arriva il FREDDO

Prosegue sull’Italia questa lunga fase segnata da temperature decisamente sopra le medie stagionali. Anche questa mattina all’alba si sono registrati valori minimi ovunque al di sopra della norma. Al Nord, in pianura, temperature anche di 7-8 gradi: si tratta di valori minimi che sarebbero più normali come massime del pomeriggio. L’aria tiepida al seguito dell’alta pressione in espansione dal Marocco verso l’Italia assicurerà condizioni di stabilità atmosferica e clima mite su molte aree del nostro Paese.

Lunga fase mite agli sgoccioli: dopo Natale arriva il freddo

La situazione cambierà in modo radicale tra la fine di giovedì 24 dicembre e Natale a causa del rapido transito di una perturbazione a carattere di fronte freddo sulle regioni settentrionali e del successivo transito su quelle centro-meridionali. Si verificherà un sensibile rinforzo dei venti seguito da un netto calo termico con nevicate fino a basse quote sull’Appennino.

L’articolo Aria TIEPIDA sull’Italia ma dopo NATALE arriva il FREDDO proviene da Icona Clima.

Articoli correlati

Back to top button