Notizie ItaliaPrimo pianoVideo

MALTEMPO BRUTALE: mareggiate e allagamenti, preoccupa il livello dei fiumi. La situazione

È stato un sabato di maltempo in buona parte dell'Italia, ma anche nelle prossime ore sarà alto il rischio di criticità. Forti piogge soprattutto al Centro-Sud e al Nord-Est

Si conferma un weekend di maltempo intenso per l’Italia, che anche nelle prossime ore rischia di dover affrontare condizioni critiche in diverse regioni.

Anche oggi MALTEMPO per molte regioni. Attenzione al rischio NUBIFRAGI

Domenica da ALLERTA ROSSA per l’ITALIA: i dettagli

Nella giornata di ieri e nella notte il maltempo ha colpito con violenza molte regioni, provocando anche numerosi danni e disagi.

La zona più martoriata è quella del Nord-Est, dove piogge e nevicate abbondanti non danno tregua davvero da molte ore. Impressionanti gli accumuli registrati ieri in questo settore, dove il maltempo insisterà anche nelle prossime ore, con un rischio elevato di criticità: nell’est del Trentino Alto Adige e nelle zone interne di Veneto e Friuli si superano localmente i 200 millimetri (o l/m2), con punte che vanno perfino oltre i 300 mm. Su diverse strade si sono registrati danni e disagi dovuti soprattutto a frane e locali allagamenti.
Estremamente abbondante anche la neve, che nei settori centro-orientali dell’arco alpino ha raggiunto anche i 2 metri. In alcune zone si sono registrati disagi: numerose utenze sono rimaste senza luce, sul Brennero è stata interrotta la linea ferroviaria tra Bolzano e il Confine di Stato e da ieri sera sono bloccate l’autostrada A22 in direzione nord tra Vipiteno e Brennero e la statale, in entrambe le direzioni, tra Colle Isarco e il confine di Stato.

Al momento, a destare enorme preoccupazione è soprattutto il livello dei fiumi. Il Bacchiglione ha raggiunto i 5,23 metri e Vicenza è in Allerta: gli abitanti sono stati invitati «in via precauzionale a spostare dagli interrati/cantine delle zone a rischio allagamenti i veicoli e altri beni».

Il livello idrometrico dei fiumi è tuttora in crescita in tutto il settore, e sarà necessario tenere monitorata la situazione. Il pericolo di criticità è estremamente alto: come confermano i meteorologi di IconaMeteo, la pioggia insisterà su questa zona ancora per molte ore, e la quota neve in rialzo per l’aumento delle temperature rappresenta un ulteriore fattore di rischio.

Maltempo, disagi e allagamenti anche in Toscana

Il maltempo si è abbattuto anche sulla Toscana, dove si è assistito anche allo sviluppo di un’intensa linea temporalesca che ha generato anche alcune grandinate. Molti i disagi dovuti alla forte pioggia, che ha fatto registrare accumuli significativi in gran parte della regione, ma anche al vento.
Si sono registrate alcune frane, una particolarmente significativa ha invaso una strada in provincia di Massa Carrara e diversi allagamenti. L’Arno si è ingrossato in modo significativo, superando il livello di guardia a Firenze, gonfio anche il Serchio.

 

Visualizza questo post su Instagram

 

Un post condiviso da @fabrizioburicchi

Fiumi in piena anche in Emilia Romagna: il Panaro ha rotto gli argini a Castelfranco Emilia

In Emilia Romagna preoccupa anche il livello del Secchia: nel Modenese resteranno chiusi Ponte Alto e ponte dell’Uccellino

Tra i protagonisti meteo anche il forte vento

Potenti raffiche di burrasca hanno spazzato diversi settori del nostro territorio e in alcuni casi sono state anche tempestose, arrivando perfino a superare i 100 km/h. Le raffiche più violente hanno colpito le coste del Nord-Est, ma anche il relativo settore delle Alpi – dove anche nelle prossime ore il forte vento contribuirà ad aumentare il pericolo di valanghe – e alcune zone interne del Centro-Sud. Una mareggiata ha provocato uno stop ai collegamenti tra Napoli e Capri, dove il forte Scirocco ha colpito soprattutto il versante dei Faraglioni e di Marina Piccola.

Il vento intenso ha provocato danni e disagi anche nella zona di Roma: nella capitale sono stati un centinaio gli interventi dei Vigili dovuti soprattutto alla caduta di rami. La città resterà nella morsa del maltempo anche nelle prossime ore, con il rischio di piogge anche molto intense soprattutto nella prima parte di questa giornata.

Le PREVISIONI per le prossime ore

Controlla la PIOGGIA in tempo reale con il RADAR METEO

 

Tags

Articoli correlati

Back to top button