CopertinaPrevisioni

Tornano PIOGGE e TEMPORALI sul nostro Paese: le zone coinvolte

Una nuova perturbazione, la quinta del mese, interesserà l'Italia a partire da oggi e nel weekend

Tornano piogge e temporali sul nostro Paese per effetto della quinta perturbazione del mese. La prima regione coinvolta sarà la Sardegna, dove già da oggi si avranno le prime piogge. Sabato invece toccherà alla Sicilia e al resto del Sud.

Meteo per le prossime ore: prime piogge in Sardegna, dove si potranno verificare anche dei temporali. Nubi in aumento in Liguria e nelle regioni centrali- Temperature molto fredde al mattino al Nord, ancora gelate

Tempo in prevalenza ancora soleggiato su Alpi, alta Pianura Padana, regioni centrali adriatiche, Sud e Sicilia con qualche modesto annuvolamento in più nel settore del basso Ionio e la tendenza a un aumento delle nubi dalla sera nell’ovest della Sicilia. Strati di nubi basse nel resto della Val Padana, associati all’alba a nebbie anche fitte fino all’alto Adriatico. Nubi in aumento in Liguria, nel resto del Centro e in Sardegna.

Piogge sparse e qualche rovescio nell’est della Sardegna, in intensificazione dalla sera con possibili temporali nel sud dell’Isola. Piogge deboli e isolate lungo le coste della bassa Toscana, a fine giornata anche in Liguria e nel Cuneese.

Temperature: minime in rialzo nelle zone interessate dalla copertura nuvolosa. Ancora deboli gelate all’alba al Nord. Massime con poche variazioni e nella norma al Nord; stazionarie o in leggero aumento al Centro-Sud, con valori fino a 17-18 gradi e locali picchi di 19-20 gradi su Calabria e Isole. Ventoso per Scirocco sui mari di ponente che diverranno mossi o molto mossi. Altrove venti deboli e mari calmi o poco mossi.

Meteo per sabato: piogge e temporali intensi e persistenti in Sardegna; dalla sera precipitazioni in estensione alla Sicilia e al resto del Sud. Nella notte locali piogge anche sul medio versante adriatico

Nei settori più settentrionali di Piemonte e Lombardia, su Trentino Alto Adige, nord del Veneto e Friuli tempo ancora soleggiato. Nuvolosità in aumento nelle restanti regioni, più densa e associata a precipitazioni sparse  nelle Isole maggiori e sulla Calabria meridionale. Fenomeni anche a carattere di rovescio o temporale, intensi e persistenti, nei settori meridionali e orientali della Sardegna e, dalla sera, anche sulla Sicilia. A fine giornata le precipitazioni si estenderanno al resto del Sud, al basso Lazio, Abruzzo e Molise.

Al mattino deboli piogge tra il basso Piemonte e la Liguria centro-occidentale, in successivo esaurimento. Tra sera e soprattutto nella notte numerosi rovesci o temporali in estensione anche nel resto del Sud peninsulare e locali piogge più deboli anche sul medio Adriatico e nelle coste delle Venezie. All’alba presenza di nebbie su Val Padana orientale e coste adriatiche settentrionali.

Temperature minime per lo più in lieve aumento; massime in leggero calo su estremo Nordovest, Toscana, Umbria e Sardegna, in leggero rialzo sull’Adriatico e soprattutto al Sud per effetto dello Scirocco. Venti di Scirocco in intensificazione a iniziare dai mari di Ponente: da teso a forte su Tirreno e basso Ionio, fino a burrascosi su Sardegna e Sicilia. Mari: molto mossi tutti i mari di ponente e il basso Ionio, fino ad agitati o molto agitati il Tirreno sud-occidentale e i canali delle Isole. Inizialmente poco mossi, ma con moto ondoso in aumento dalla sera, l’alto Ionio e l’Adriatico meridionale.

Tags

Articoli correlati

Back to top button