CopertinaPrevisioni

TEMPORALI al Nord, rischio GRANDINE e raffiche di VENTO: ecco dove

La prima perturbazione di agosto pone fine alla breve, ma molto intensa, ondata di caldo africano sulle regioni settentrionali. Valori in calo anche al Centro e in Sardegna, al Sud ancora molto caldo per oggi

I temporali mettono fine alla breve, ma intensa, ondata di caldo africano al Nord. Tra oggi e domani le regioni settentrionali vivranno una fase turbolenta, con temporali localmente anche violenti, accompagnati da possibili grandinate e forti raffiche di vento. Oggi è allerta fino ad arancione in Lombardia ed Emilia Romagna. Temperature in calo anche al Centro e in Sardegna, mentre al Sud continuerà a fare molto caldo.

Segui la situazione sull’Italia con il radar meteo

Meteo per le prossime ore: temporali al Nord, possibili fenomeni di forte intensità accompagnati da grandine e vento. Temperature in calo sulle regioni settentrionali, al Centro e in Sardegna

Oggi al al Nord è una giornata caratterizzata da tempo instabile o perturbato, con rovesci e temporali su tutte le regioni, più probabili e intensi nella seconda parte del giorno.

Attenzione: i fenomeni potranno essere di forte intensità, accompagnati da grandine e raffiche di vento, specie sul Nordest e sulla valle padana centrale.

Al Centro nuvolosità in aumento sul nord del settore, associata a qualche temporale isolato sul centro-nord della Toscana, su Marche settentrionali e nord dell’Umbria. Al Sud e sulle Isole tempo generalmente soleggiato e sempre molto caldo, con un po’ di nuvole sulla Sardegna settentrionale.

Temperature in sensibile calo al Nord; in contenuta diminuzione in Sardegna e sulle regioni centrali tirreniche. Valori in lieve aumento in Puglia.

Meteo per domani: tempo ancora instabile al Nord, con ultimi temporali. Instabilità in aumento anche al Centro e al Sud

Domani al Nord sarà ancora tempo instabile, soprattutto tra la Lombardia orientale e il Nordest, con altri rovesci e temporali, localmente intensi, ma in esaurimento a fine giornata su Triveneto ed Emilia occidentale. Nel Nordovest tendenza a schiarite soprattutto dal pomeriggio, mentre in mattinata non si escludono gli ultimi fenomeni sulla Lombardia occidentale.

Al Centro spiccata variabilità, con alcuni rovesci o temporali più probabili su Toscana, Umbria, Marche e a fine giornata su Abruzzo e Molise. Anche al Sud e in Sicilia nuvolosità in aumento, con rovesci temporaleschi in arrivo su Campania, Basilicata, Puglia centrale, Calabria tirrenica e nel nord della Sicilia.

Temperature: minime e massime in sensibile diminuzione su quasi tutte le regioni, con le ultime punte di 35-36 gradi nei settori ionici di Calabria e Sicilia. Valori inferiori alla norma al Nord, anche sensibilmente nelle regioni nord-orientali; temperature sotto i 30 gradi su regioni centrali tirreniche e nord della Sardegna.

Venti: fino a forti di Maestrale sulla Sardegna; moderati nel resto del Centro-Sud, occidentali o meridionali. Rinforzi da nord nelle vallate alpine. Raffiche nelle aree temporalesche. Mari: agitato il mare di Sardegna e il mare di Corsica; mossi il Canale di Sardegna, il Tirreno centrale e il basso Ligure; mossi i restanti bacini di ponente, l’Adriatico e lo Ionio al largo.

Leggi anche:

A metà settimana torna il caldo intenso al Nord

Tags

Articoli correlati

Back to top button